Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Nel Bresciano i carabinieri suonano per una notifica e trovano droga: coppia nei guai

martedì, 10 novembre 2020

Preseglie – Suonano per una notifica, i carabinieri di Sabbio Chiese trovano la droga e arrestano una coppia. E’ stata una sorpresa per i militari di Sabbio Chiese che cercavano un 33enne di Preseglie (Brescia) per una notifica e scoprivano che da qualche tempo si era trasferito a vivere a casa di una 53enne di Odolo (Brescia).

112 carabinieri largeInsieme a questa notizia, apprendevano anche da quando era iniziata la convivenza, era iniziato anche un andirivieni in orario pomeridiano e serale che lasciava presagire ad un giro di stupefacenti.

A questo punto i Carabinieri hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione della coppia e rinvenivano, occultati in più punti della casa, 615 grammi di marijuana.

Non sono bastate le reciproche accuse su chi fosse il proprietario della sostanza stupefacente, le manette sono scattate per entrambi. Questa mattina, innanzi al Giudice di Brescia si è svolta l’udienza di convalida, lei è finita agli arresti domiciliari, in virtù di specifici precedenti, e lui libero in attesa dell’esito delle analisi qualitative sulla sostanza.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136