Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Nel Bresciano chiuso un bar per mancato rispetto delle regole sul Covid-19

domenica, 31 maggio 2020

Leno – Chiuso un bar per mancato rispetto della normativa sul Covid-19. I carabinieri della Compagnia di Verolanuova (Brescia), ha svolto controlli finalizzati alla verifica del rispetto della normativa sulla “prevenzione diffusione del virus Covid-19”. Sono state utilizzate dieci pattuglie, per complessivi venti militari, che hanno effettuato mirati controlli in Verolanuova, Bagnolo Mella, Orzinuovi e Leno nei luoghi di aggregazione giovanile, pub, bar ed esercizi pubblici.

carabinieri largeIl servizio coordinato complessivamente ha permesso di sottoporre a controllo 182 persone e 12 locali. Per un bar di Leno (Brescia) si è reso necessario applicare la chiusura con sanzione amministrativa di 400 euro a carico del proprietario, a causa della mancata osservanza delle prescrizioni, in particolare i giovani avventori erano tutti seduti uno vicino all’altro senza rispettare la distanza minima.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136