Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


La Polizia Ferroviaria di Trento arresta bolzanino

martedì, 14 maggio 2019

Trento – Proseguono anche nella stazione di Trento i controlli disposti dal compartimento di Polizia Ferroviaria per Verona ed il Trentino Alto Adige, estesi anche a bordo dei treni.

Gli uomini della Polfer di Trento hanno così arrestato un cittadino italiano residente a Bolzano (T.D.R.): era ricercato perché colpito da un ordine di carcerazione della procura di Bolzano, emesso un paio di giorni prima per un furto in abitazione commesso in una notte d’estate del 2013.

L’uomo si trovava con altri amici a bordo del regionale delle 11.10 per Verona. Ai poliziotti, saliti a bordo, non è sfuggito il gruppetto e, dopo un breve controllo in banca dati, è emerso che uno dei presenti doveva essere arrestato. E così è stato. Nel pomeriggio è stato accompagnato al carcere di Spini di Gardolo dove dovra’ rimanere per un anno.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136