Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Incidente mortale a Samolaco, giovane condannato a 4 anni

giovedì, 6 febbraio 2020

Sondrio – Condannato per omicidio stradale plurimo. Un giovane valtellinese, D.G., 26 anni, è stato condannato a 4 anni per l’incidente stradale del 30 marzo 2017 a Samolaco (Sondrio) sulla Trivulzia, dove persero la vita Federico Cerletti, 23enne di Mese (Sondrio) e Francesca Geronimi, 19enne di San Giacomo Filippo (Sondrio). Nello scontro frontale tra due auto, rimase ferito anche D.G., che era alla guida con un tasso alcolemico superiore al consentito e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Inoltre dai rilievi della Polizia Stradale viaggiava a una velocità superiore al consentiuto.

tribunale Sondrio - credit foto GDVIl giovane valtellinese è stato ritenuto colpevole dal giudice monocratico del tribunale di Sondrio, Pietro Della Pona, che gli ha inflitto 4 anni di carcere e la revoca della patente.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136