Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Grosio, profanata la tomba di Veronica Balsamo

domenica, 17 maggio 2020

Grosio – Profanata la tomba di Veronica Balsamo, la 23enne, uccisa e trovata morta in fondo ad un dirupo vicino alla chiesa di Roncale, in territorio di Grosotto il 24 agosto 2014.

Veronica Balsamo è sepolta nel piccolo cimitero della frazione di Tiolo di Grosio (Sondrio) e nei giorni scorsi è sparita dalla tomba la lanterna che la madre Sonia Della Valle aveva posizionato. Non solo, ma ne è stata collocata un’altra rotta. E’ il terzo episodio in pochi mesi e anche in precedenza si erano verificati altri atti di vandalismo ed erano stato asportati fiori. Già in passato c’erano stati accertamenti da parte delle forze dell’ordine sui furti segnalati sulla tomba di Veronica.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136