Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Droga, un bresciano arrestato a Villa di Tirano dai carabinieri

sabato, 23 maggio 2020

Villa di Tirano – I carabinieri della Compagnia di Tirano continuano ad essere impegnati, quotidianamente, nel controllo del territorio, oltre che per l’emergenza coronavirus anche per quel che riguarda la prevenzione e repressione dei reati in genere. In quest’ambito, è stato fermato ad un posto di controllo del Nucleo Operativo e Radiomobile a Villa di Tirano, F.I. bresciano classe 79 che sin da subito è apparso nervoso e ha fatto insospettire i militari.

carUn più approfondito controllo ha fatto emergere gli importanti precedenti penali in materia di stupefacenti e, visto che non aveva una plausibile giustificazione per la propria presenza sul territorio, i Carabinieri hanno ulteriormente approfondito. Proprio durante le fasi della perquisizione sono stati trovati 776 grammi di marijuana, occultati dentro alcuni bidoni e ricoperti di malta nella speranza, vana, che non venissero trovati. La perquisizione estesa anche all’abitazione ha fatto emergere altri 5 grammi di droga, ma di cocaina.

Tutte le sostanze, ragionevolmente destinate allo spaccio anche nella provincia di Sondrio, sono state sequestrate e F.I., al termine delle formalità, è stato arrestato e condotto presso il carcere di Sondrio a disposizione del Pubblico Ministero. L’arresto è stato convalidato e è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari nella provincia di Brescia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136