Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Controlli dei carabinieri in Alto Adige: arrestato un cittadino moldavo

martedì, 1 settembre 2020

Bolzano – I carabinieri della Compagnia di Bolzano hanno eseguito diversi controlli durante lo scorso fine settimana, con l’impiego di numerose pattuglie che hanno verificato un totale di circa decine di persone, veicoli ed attività commerciali.

carabinieri controlli - BolzanoProprio durante una di queste verifiche, i carabinieri della Stazione di Renon (Bolzano) hanno fermato un cittadino moldavo di 44 anni, C.S., domiciliato a Bolzano, il quale è risultato essere interessato da un mandato di arresto europeo per reati inerenti il patrimonio e la guida in stato di ebbrezza, compiuti nel suo paese di origine.

Tale provvedimento rappresenta una procedura giudiziaria semplificata, per la quale un mandato emesso dall’Autorità Giudiziaria di uno stato membro UE, è valido in tutto il territorio dell’Unione Europea.

L’uomo è stato, pertanto, immediatamente tratto in arresto, dandone comunicazione all’Autorità giudiziaria, di Bolzano, che disponeva il suo accompagnamento presso il carcere del capoluogo, in attesa di trasferimento presso paese di origine, ove verrà giudicato per le sue responsabilità penali.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136