Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Caduta del balcone a Morbegno per una lite tra rivali in amore

martedì, 1 settembre 2020

Sondrio – E’ accusato di tentato omicidio ed è in stato di fermo un ecuadoregno 35enne. L’inchiesta sulla caduta dal balcone di un 32enne a Morbegno (Sondrio) di sabato scorso ha avuto un’improvvisa accelerata: i carabinieri dopo aver concluso gli accertamenti e scoperto che la caduta dal balcone è la conseguenza di una lite tra rivali in amore hanno presentato il rapporto in Procura a Sondrio e il 35enne è in stato di fermo.

tribunale Sondrio - credit foto GDVLa lite – secondo quanto ricostruito – sarebbe scoppiata per una donna e i due – rivali in amore – sono venuti alla mani e il 32enne nello scappare è caduto dal balcone. Ora spetterà al Gip pronunciarsi tra l’istanza di arresto della Procura e la richiesta del legale del 35enne di non convalidare il fermo. La decisione è attesa nei prossimi giorni.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136