Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Estate nelle Giudicarie, il direttore del Conzorzio Redi Pollini: “Ampie proposte per vivere la nostra bellissima valle”

giovedì, 18 giugno 2020

Tione – Tutto pronto per l’estate 2020. Lo slogan è “Scoprire le Giudicarie in famiglia, in assoluta sicurezza”. Nonostante l’emergenza sanitaria il Consorzio per il Turismo Giudicarie Centrali è pronto ad offrire a residenti e turisti spunti interessanti per conoscere le Giudicarie. È infatti un calendario variegato quello che viene proposto dal Consorzio per la stagione estiva 2020.

Consorzio turismo - Valli Giudicarie centrali“La “parola d’ordine” di queste vacanze – precisa però il direttore Redi Pollini – è “sicurezza sanitaria”. Come Consorzio abbiamo elaborato un ventaglio di micro proposte, per vivere la nostra bellissima valle”. L’obiettivo principale è quello – aggiunge Pollini – “di ritrovare la propria famiglia e vivere insieme alcune attività all’aria aperta, senza stress, senza paura del contagio ed in estrema ed assoluta sicurezza sanitaria”. Tutte le attività rispetteranno dunque rigidamente i protocolli sanitari che sono stati predisposti per il settore “esperienze in Trentino””.

A contenerle il format “Family Experience” pensato appunto per famiglie o ridotti gruppi di persone: “Queste iniziative – prosegue il direttore – saranno dei momenti preziosi in cui ritrovarsi a contatto con la natura, per riconquistare serenità ed equilibrio ed assaporare una pausa dopo questi mesi lunghi e difficili, per la maggior parte trascorsi chiusi in casa”.

A scandire le settimane di luglio ed agosto saranno le Adventure Week in Giudicarie: ogni giorno un’emozione diversa, dall’arrampicata al canyoning, senza dimenticare la bike e i trekking in compagnie di guide esperte.

In collaborazione con il Parco Naturale Adamello Brenta spazio ad altre due proposte il cinema solare e i trekking con gli Chef del Trentino. “Il “cinemasolare” – sottolinea Pollini – è in programma per l’ultima settimana di luglio e permetterà ai partecipanti di vivere un’esperienza indimenticabile al “cinema” tra i confini del Parco Naturale Adamello Brenta, muniti di cuffie auricolari per non disturbare i suoni della natura. Tutta l’attrezzatura sarà ecocompatibile e a batterie solari. Le attività saranno a numero chiuso (max 100/150 persone)”. Ottime notizie anche per i buongustai che potranno invece abbinare ad un’escursione nella zona di Cengledino, Val Bona, le leccornie dei grandi chef della provincia.

Gioco e apprendimento faranno invece da leitmotiv alle Family Experience in val di Breguzzo “pensate per valorizzare l’aspetto naturalistico ambientale della valle – commenta il direttore – facendo esperienze dirette: ogni pomeriggio i temi saranno diversi e si alterneranno in due location: la Chiesetta degli Alpini o Malga d’Arnò. Anche in questo caso la partecipazione sarà su prenotazione e con numeri adeguati alle direttive di sicurezza e protocolli indicati”.

Non manca infine la novità 2020 proposta dal parco avventura più grande del Trentino ed il terzo a livello nazionale il Breg Adventure Park che, per evitare assembramenti e code propone “Il rompicoda”: un nuovo sistema di prenotazione online che, oltre ad offrire prezzi scontati, permetterà di “saltare” la coda.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136