Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Halloween: bomba carta esplosa, individuati gli autori a Spiazzo

giovedì, 5 novembre 2020

Spiazzo – Bomba carta esplosa in Trentino, individuati i responsabili. I carabinieri della Stazione di Spiazzo hanno identificato, attraverso le immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza comunale, i responsabili dell’esplosione di un grosso petardo, che la notte del 31 ottobre ha allarmato la piccola comunità, in occasione dei festeggiamenti di Halloween.

carabinieri large trentinoDue ventenni del luogo sono i protagonisti della pericolosa bravata, che per fortuna non ha arrecato danni a terzi, ma che comunque li ha portati a essere segnalati all’autorità giudiziaria, per il reato di esplosioni pericolose (art. 703 codice penale) dato che l’artifizio pirotecnico è stato fatto esplodere lungo una via pubblica e i giovani erano ovviamente sprovvisti della necessaria autorizzazione.

L’evento, fortunatamente senza ulteriori conseguenze anche per i responsabili, è l’occasione per invitare, soprattutto i giovani, a un uso consapevole dei fuochi pirotecnici, affinché evitino assolutamente l’utilizzo di fuochi di produzione artigianale, sprovvisti delle  prescritte certificazioni e sicurezze di costruzione nonché maneggio, come per l’episodio considerato di Spiazzo.

Tali petardi infatti, comunemente denominati “bombe carta”, sono estremamente pericolosi sia per i malcapitati, che possono trovarsi a transitare in prossimità del luogo dell’esplosione, sia per gli stessi incauti utilizzatori, il più delle volte ignari circa il reale pericolo nell’impiego.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136