Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Val Badia: al via i lavori sulla Provinciale a Mantana. Alfreider: “Più sicurezza”

sabato, 20 giugno 2020

Mantana – In Val Badia al via i lavori per aumentare la sicurezza nei pressi di Mantana (Bolzano). Aperto il cantiere e assegnati i lavori per due interventi nei pressi di Mantana. L’assessore Alfreider: “Aumentiamo la sicurezza”.

Si è svolta la cerimonia di consegna dei lavori a Mantana con Daniel Alfreider, Martin Ausserdorfer e Valentino Pagani (nella foto credit ASP-Roman Clara).

Cerimonia consegna lavori a Mantana foto credit ASP Roman Clara

Il lungo rettilineo della statale della val Badia nei pressi dell’incrocio per Mantana e dell’accesso alla zona per insediamenti produttivi “Baumüllerboden” è particolarmente pericoloso a causa della elevata velocitá di transito degli autoveicoli e della non ideale visibilitá. Il tratto di strada è spesso utilizzato dagli automobilisti per fare sorpassi, nonostanti vi sia il divieto e la velocità massima consentita sia di 70 km/h.

Per questi motivi la Giunta provinciale, in accordo con il Comune di San Lorenze, ha deciso di effettuare due interventi. I lavori sono stati consegnati ieri in seguito ad un sopralluogo effettuato dall’assessore alle infrastrutture, Daniel Alfreider, dal sindaco Martin Ausserdorfer, dal direttore di ripartizione Valentino Pagani e dai rappresentanti delle ditte appaltatrici.

“In questo tratto – ha spiegato Alfreider – si sono verificati spesso problemi e i tecnici delle infrastrutture e dell’ufficio strade monitorano costantemente la situazione per quanto riguarda la sicurezza sulle strade altotesine”. Il sindaco Ausserdorfer ha sottolineato in particolare l’importanza deli lavori per gli abitanti della frazione di Mantana e per quanti si recano nella vicina zona produttiva. “Il rifacimento della fermata del bus, porterà molti vantaggi per i cittadini e in particolare per i pendolari”.

L’intervento prevede di separare le corsie in prossimitá degli incroci a mezzo di uno spartitraffico largo circa 2 metri. Di conseguenza la strada verrà spostata di pari misura verso il rio Gadera.Anche sulla strada per Mantana viene prevista un’isola spartitraffico, al fine di rallentare la velocità degli automezzi in entrata ed uscita. La fermata degli autobus verso San Lorenzo vierrà spostata leggermente avanti, quella in direzione della Val Badia è prevista fuori careggiata favorendo il flusso stradale.

Il lavori saranno realizzati in 105 giorni dalla ditta Klapferbau. L’investimento della Provincia di Bolzano è pari a 800mila euro.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136