Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Trento: Pattini (PATT) interroga il sindaco sul degrado della stazione ferroviaria

domenica, 28 giugno 2020

Trento – Il capogruppo del PATT in Consiglio comunale a Trento, Alberto Pattini, ha presentato un’interrogazione sulle condizioni in cui versa la stazione ferroviaria della città.

Stazione - Trento“La stazione dei treni di Trento – scrive nell’interrogazione il capogruppo Pattini - è tutt’altro che il biglietto da visita della città di Trento.

Vive in uno stato di abbandono e di degrado sociale che stride con la bellezza monumentale e paesaggistica della città per inerzia delle Ferrovie dello Stato spa. Un luogo non luogo. Urge un cambio di rotta sostanziale per rendere accogliente il punto di arrivo di chi viene a Trento per visitarla come turista”.

Pattini - Patt - Trento

Nell’interrogazione Alberto Pattini chiede al Sindaco di sapere

“1 se condivide la preoccupazione dello scrivente.
2 se intende chiedere un incontro urgente con l’amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato affinché siano attivati una serie di interventi per migliorare la bellezza e l’accoglienza dell’edificio”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136