Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Trento, interrogazione di Pattini (PATT) sulle strisce pedonali

lunedì, 10 febbraio 2020

Trento – Interrogazione del capogruppo PATT, Alberto Pattini, al presidente del consiglio comunale di Trento sulle strisce pedonali illuminate a led.

strisce pedonali 0Ecco il testo dell’interrogazione di Alberto Pattini

Le strisce pedonali intelligenti, che si illuminano al buio nel momento in cui c’è qualcuno che deve attraversare la strada potrebbero aumentare la sicurezza dei pedoni in alcuni punti pericolosi della città di Trento.

L’attraversamento pedonale con gli appositi led è stato realizzato sulla strada Garibaldina a due passi da Como, in uno dei punti considerati più pericolosi, in particolare per i pedoni.

Le strisce intelligenti costano circa 16 mila euro e il progetto è stato studiato dal comandante della polizia locale di San Fermo Francesco Leanza. Quando un pedone si avvicina all’attraversamento, appositi sensori rilevano la presenza di una persona e attivano le luci. S’interroga il sindaco e la giunta per sapere se S’intende realizzare un attraversamento illuminato a led in un punto pericoloso della città di Trento“.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136