Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trento, in piazza Fiera il premio di Pittura AlpeCimbra

venerdì, 7 febbraio 2020

Trento - La città di Trento è stata per decenni il «cuore» del Criterium Internazionale Giovani FIS e ancora oggi mantiene un ruolo di primo piano nel fitto carnet di eventi della manifestazione giovanile. Anche nel 2020, infatti, Piazza Fiera ospiterà il 52° Premio di Pittura Cassa Rurale di Trento in occasione dell’Alpe Cimbra FIS Children Cup, riservato agli alunni delle scuole elementari e il tema di quest’anno sarà «Fliflick e i suoi amici», il simpatico folletto che è diventato la mascotte dell’Alpe Cimbra assieme alla streghetta Perti.

L’edizione numero 52 del concorso si terrà nel pomeriggio di domani, sabato 8 febbraio (dalle 14,30), quando la piazza più scenografica di Trento verrà invasa da tavolozze e ragazzi, che daranno sfogo alla propria creatività. Rispetto al passato che solitamente la manifestazione artistica aveva il compito di aprire anche l’evento sportivo, a seguito dell’anticipo delle date delle competizioni su richiesta della Federazione, ha invece il compito di momento di chiusura dell’Alpe Cimbra Fis Children Cup 2020.

Il Premio di Pittura vide la luce nel 1966 e fu un’invenzione di Rolly Marchi per far vivere lo spirito di festa anche ai ragazzi, che preferivano esprimere il proprio talento con pennelli e colori invece che sulle piste. «Anche l’ultimo con gli sci può essere primo nel disegnare lo sci giovanile» era solito ripetere e così il Premio di Pittura da mezzo secolo porta l’allegria anche fra gli alunni delle scuole trentine.

La partecipazione è gratuita. Per iscriversi basta recarsi in piazza Fiera a Trento dalle 14 di sabato 8 febbraio, compilare l’apposito modulo e liberare la propria fantasia.

Un’apposita commissione sceglierà i migliori dieci lavori, che saranno premiati il giorno dopo, domenica 9 febbraio dalle 15 nella sala Don Guetti della Cassa Centrale Banca, in via Vanetti, 8 a Trento, alla presenza del disegnatore Fabio Vettori che insegnerà i segreti del mestiere ai giovani artisti. Tutti i disegni saranno pubblicati sul sito www.tts.tn.it.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136