Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trento, il presidente Mattarella al centro Lubich di Cadine

mercoledì, 22 gennaio 2020

Trento – La città si prepara ad accogliere il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della nascita di Chiara Lubich, sabato 25 gennaio avrà luogo presso il Centro Mariapoli “Chiara Lubich” a Cadine di Trento, l’evento “Trento incontra Chiara”, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella (foto).

mattarellaNel corso dell’incontro, accanto agli interventi delle autorità, fra le quali la presidente del Movimento dei Focolari, Maria Voce, saranno ripercorsi i tratti più significativi della figura di Chiara e saranno offerte alcune testimonianze, da tutto il mondo, di persone che sono state, e sono, ispirate da Chiara e dal suo carisma nel proprio agire personale e sociale: Lawrence Chong di Singapore e Stanislaw Lencz della Slovacchia, imprenditori; Amy Uelman, avvocato e docente universitario degli Stati Uniti; João Braz de Aviz, cardinale del Brasile; Arthur Ngoy e Florance Mwanabute, medici della Repubblica Democratica del Congo, Alberto Pacher, ex-sindaco di Trento ed altri. L’evento prenderà il via alle 16 per concludersi attorno alle 18.

Nel corso della visita a Trento, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella farà tappa a Palazzo Thun, dove è allestita l’esposizione permanente “Spazio Degasperi” con oggetti originali, immagini e documenti che la figlia dello statista trentino, Maria Romana Degasperi, ha donato alla città.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136