Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trento, Di Ruscio nuovo Vicario del Questore

giovedì, 4 giugno 2020

Trento – Assegnato alla Questura di Trento il nuovo Vicario del Questore: si tratta del primo dirigente della Polizia di Stato, Luigi Di Ruscio.

Polizia - controlliDa ieri il primo dirigente Luigi Di Ruscio è infatti il nuovo Vicario del Questore di Trento Cracovia. Funzionario della Polizia di Stato di lunga esperienza ha ricoperto numerosi incarichi quale dirigente dei commissariati e in tutte le articolazioni della Questura.

Ha partecipato, quale dirigente della sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile alle delicatissime indagini del “sequestro Soffiantini” e “della strage di Natale di Udine del 1998”.

Laureato in Giurisprudenza è entrato in Polizia nel 1992 dove viene assegnato alla Questura di Trieste dove ricopre diversi incarichi in seno a tutte le Divisioni. Nel 2009 diviene Capo di Gabinetto del Questore.

Nel corso di quegli anni ha partecipato a numerosi servizi di ordine pubblico tra cui il “Social Forum Europeo” del 2002, il G8 –summit 2009 – “From la Maddalena to l’Aquila” – luglio 2009 e il 150° Anniversario della Repubblica – giugno 2011.
A gennaio 2011 viene promosso Primo Dirigente. Nel 2012 viene trasferito alla Questura di Gorizia dove ha diretto la Divisione P.A.S.I. Nel 2015 è stato nominato Vicario del Questore.

Nel corso della carriera professionale è stato destinatario di numerose ricompense premiali ed ha fatto parte della squadra delle Fiamme Oro Judo della Polizia di Stato.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136