Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Trento, celebrazione della Festa della Repubblica: il pensiero di Fugatti

martedì, 2 giugno 2020

Trento – “In questa ricorrenza, che viviamo oggi in maniera molto particolare, un pensiero di riconoscenza va, doverosamente, a chi ha costruito questa Repubblica e la nostra speciale Autonomia, quindi agli anziani che tanto hanno sofferto in questo periodo e che, in molti casi, ci hanno purtroppo lasciato. A loro deve andare oggi il nostro ricordo e la nostra gratitudine”.

fugCosì il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti che oggi ha partecipato in Piazza Duomo a Trento, insieme a tutte le autorità civili, religiose e militari del Trentino, alla celebrazione della Festa della Repubblica.

Una cerimonia che, causa l’emergenza Covid-19, si è svolta in forma ridotta, senza discorsi ufficiali, se non con la lettura di quello del Capo dello Stato, Sergio Mattarella e alla quale hanno partecipato anche i rappresentanti dei medici e degli infermieri, a nome di tutti gli operatori sanitari che hanno lottato in questi mesi contro il virus. La cerimonia si è conclusa con l’Inno di Mameli e l’alza bandiera dalla Torre Civica.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136