Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Sondalo, in tremila alla manifestazione “Giù le mani del Morelli”

lunedì, 10 agosto 2020

Sondalo – La manifestazione “Giù le mani dal Morelli”, organizzato dal Comitato per la tutela della sanità di montagna, ha avuto un grande successo, con più tremila persone che hanno raggiunto il centro sportivo di Sondalo (Sondrio), per far sentire la loro voce e dire no allo smantellamento dell’ospedale Morelli. Sono stati ripercorsi gli ultimi anni, i documenti approvati da Comuni, Provincia di Sondrio per salvaguardare il Morelli e quanto invece arriva da Regione Lombardia con un depotenziamento dell’ospedale di Sondalo. Sono poi intervenuti i rappresentati del Comitato che hanno illustrato le iniziative per salvaguardare la struttura ospedaliera, che è fondamentale per l’alta Valtellina anche in prospettiva delle Olimpiadi Invernali 2026. La battaglia per la salvaguardia delle specialità all’ospedale Morelli proseguirà a tutti i livelli, soprattutto nei confronti di Regione Lombardia.

Sondalo - MorelliIeri sera sono stati attaccati i rappresentati valtellinesi in Regione Lombardia – assessori e consiglieri – che non difendono le realtà locali. Ora la voce del Comitato e delle oltre 3mila persone presenti alla manifestazione di ieri sera arriva sul tavolo di Regione Lombardia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136