Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Riaperti i passi Gavia e San Marco, il presidente della Provincia di Sondrio: “Rispettati i tempi”

venerdì, 29 maggio 2020

Santa Caterina Valfurva - Aperti i passi Gavia e San Marco, che collegano la provincia di Sondrio con quelle di Brescia e Bergamo: il ripristino della viabilità oggi dalle 17. Apertura concordata tra le Province interessate, dopo che nei giorni scorsi si sono concluse le ultime operazioni di sgombero della neve ancora presente sulla carreggiata.

Elia Moretti - SondrioIl presidente della Provincia di Sondrio, Elio Moretti“Abbiamo fatto in modo di anticipare l’apertura già dal prossimo fine settimana, caratterizzato anche dal possibile ponte per la festa del 2 giugno, al fine di consentire ai molti appassionati, soprattutto delle due ruote, di poter godere, degli affascinanti spettacoli primaverili che offrono in questi giorni i due passi alpini.

Esperienza tanto più affascinante quest’anno, dopo il lungo periodo di lookdown causato dal coronavirus. Sarà l’ultima apertura stagionale a cura della Provincia: entro fine anno è infatti previsto il trasferimento di entrambe le strade all’ANAS. Si tratta in realtà di un ritorno, visto che le due strade, ex statali 300 e 470, erano state trasferite alle Province nei primi anni 2000″.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136