Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Riaperta la linea della Pusteria

lunedì, 29 giugno 2020

Pusteria – Conclusi i lavori di sgombero dei binari, la linea ferroviaria è di nuovo percorribile in Val Pusteria che ha dovuto essere temporaneamente chiusa oggi durante la mattinata e nel primo pomeriggio. All’origine della chiusura vi sono state frane di materiale roccioso e rami in diversi punti sui binari e sulla linea elettrica, a seguito di episodi di maltempo. Foto di repertorio @ ASP Vigili del fuoco volontari Rio di Pusteria.

Ferrovia - Rio di Pusteria © foto ASP - Vigili del fuoco volontari Rio di PusteriaIl gestore dell’infrastruttura ferroviaria RFI ha subito avviato le operazioni necessarie per liberare la linea da pietre e rami. Dopo i lavori di sgombero dei binari e un sopralluogo tecnico la linea ha potuto essere riaperta. Il treno della Pusteria ha già ripreso le normali corse.

“I protocolli di sicurezza definiti per la linea ferroviaria hanno funzionato molto bene. In questo modo è stato possibile ripristinare la circolazione in tempi rapidi”, rileva l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136