Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Premio Paul Flora all’artista tirolese Sarah Decristoforo

lunedì, 11 maggio 2020

Bolzano – Assegnato all’artista tirolese Sarah Decristoforo, dagli assessori provinciali Achammer e Palfrader, il premio Paul Flora 2020. La consegna del premio prevista il 12 ottobre a Innsbruck.

Decristoforo ASP Thomas ScheidIl premio Paul Flora, che ha una dotazione di 10.000 euro, dal 2010 viene assegnato ogni anno a giovani artisti di valore del Tirolo o dell’Alto Adige per ricordare la figura dell’artista altoatesino scomparso nel 2009. Gli assessori alla cultura Philipp Achammer e Beate Palfrader, competente per il Land Tirolo, dopo che lo scorso anno era stato premiato un artista altoatesino, hanno reso noto il nome del vincitore dell’edizione 2020. Si tratta dell’artista tirolese Sarah Decristoforo (foto: ASP/Thomas Scheid), che sarà premiata nel corso di una cerimonia in programma il 12 ottobre a Innsbruck. 

“Si tratta – aggiunge l’assessore alla cultura lingua tedesca Philipp Achammer, facendo presente che per l’aggiudicazione si fa attenzione a che si tenga conto della parità di genere – di un’artista giovane che possiede già un alto livello di competenza artistica e una profonda conoscenza della società”. “L’arte – aggiunge – è comunicazione non verbale per l’interazione umana. Il lavoro di Decristoforo fa in modo quasi che la comunicazione sia utilizzata come metafora di base per un modo di vita improntato alla pro-attività”.

Il Premio Paul Flora – evidenzia l’assessora alla cultura del Land Tirolo Beate Palfrader - non rappresenta solamente una semplice forma di cooperazione culturale tra l’Alto Adige e il Tirolo nella promozione dell’arte visiva contemporanea, ma vuole riconoscere la passione e l’impegno per la cultura, virtù che hanno caratterizzato il percorso di Paul Flora nel corso della sua carriera”.

Nativa di Hall, in Tirolo, Sarah Decristoforo, classe 1983, vive a Linz e ha studiato storia dell’arte, comunicazione, design e arti visive alle Università di Innsbruck e Linz. Nel corso della sua carriera ha già ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per le sue opere.  “Sarah Decristoforo è una giovane artista versatile che utilizza vari media per affrontare i problemi attuali “, sottolinea Palfrader.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136