Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Magnetoterapia, quali sono i benefici

lunedì, 24 agosto 2020

La magnetoterapia è una disciplina che rientra nella medicina alternativa e che si basa sul ricorso a campi magnetici con l’obiettivo di riabilitare e curare determinate patologie. Un campo magnetico è una porzione di spazio dove agiscono particolari forze che, azionate da un magnete o da una corrente elettrica, possono avere un impatto su un soggetto esterno.

magnetoterapiaPartendo da questa definizione, la magnetoterapia è una terapia strumentale che fa ricorso proprio a magneti per curare dolori, fastidi e traumi negli apparati muscolari e scheletrici. Andando a sfruttare l’azione delle onde elettromagnetiche a diverse frequenze ed intensità, la magnetoterapia agisce sul corpo in determinate casistiche. Quali sono i benefici della magnetoterapia?

Benefici della magnetoterapia

I diversi studi eseguiti dimostrano un impatto benefico in particolare su guarigione dopo le fratture, favorendo quindi la riformazione del callo osseo. Ma in generale le facoltà delle onde elettromagnetiche vengono impiegate nei casi di:

- Dolore cronico;

- Osteoporosi;

- Traumi post operatori o di altro genere;

- Necessità di favorire la cicatrizzazione di ferite;

- Riassorbimento degli edemi;

- Cura complementare a trattamenti rieducativi e riabilitativi manuali;

- Cura di tutte le patologie che causano dolore ed infiammazione.

Per ottenere questi effetti, e quindi per usufruire di trattamenti di magnetoterapia, è indispensabile il ricorso ai magneti che devono essere applicati direttamente sulle zone da trattare. La magnetoterapia può essere praticata presso centri specifici, appositamente equipaggiati per tale scopo; di recente si sta facendo largo anche il ricorso ad apparecchi per magnetoterapia ad uso domestico.

Una disciplina non riconosciuta dalla medicina

Per i promotori della magnetoterapia, i benefici ci sarebbero e riguarderebbero tutte le sfere di cui sopra: si parla quindi di dolori e disturbi vari a muscoli ed ossa. Va sempre ricordato che, ad oggi, benchè sia una disciplina usata anche in passato, la magnetoterapia una pratica priva di ogni fondamento scientifico secondo il parere della medicina ufficiale.

Esistono diversi studi scientifici tesi a dimostrare la totale inefficacia terapeutica di questa forma di medicina alternativa. A fronte di questa presa di posizione da parte della comunità scientifica sono tanti, comunque, coloro i quali si sottopongono a trattamenti di questo genere.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136