Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Lavarone: le sedie per disabili abbattono le barriere sul lago

domenica, 9 agosto 2020

Lavarone – Abbattute le “ultime barriere”. Sono entrate in servizio nei due lidi del lago di Lavarone (Trento) le sedie per disabili e persone che hanno problemi motori o sono avanti in età. Un servizio innovativo che fa compiere un ulteriore salto di qualità alla località turistica e all’intero Comprensorio dell’Alpe Cimbra. Le due sedie sono entrate in servizio in questo weekend ai lidi Bertoldi e Marzari. Sono state un’attrattiva e c’è stata anche tanta curiosità tra i turisti.

Lavarone - sedie - lidi 1

L’assessore ai servizi sociali del Comune di Lavarone, Giuliano Bertoldi (nel video), ha rimarcato l’importanza del nuovo servizio che va “a inserirsi nelle iniziative messe in atto negli ultimi anni per le persone disabili e punta a facilitare il loro accesso a tutte le attività, da quelle del lago alle passeggiate lungo i sentieri. Da sempre abbiamo una sensibilità sui temi della disabilità e come Comune abbiamo dato un contributo all’iniziativa”.

VIDEO

sedia disabili Lavorone 01

Il ruolo dell’Azienda di Promozione Turistica è stato fondamentale: “Da anni - ha spiegato Daniela Vecchiato (nel video), direttrice di Apt AlpeCimbra - stiamo portando avanti con i Comuni del Comprensorio per aumentare l’offerta sia per le persone con disabilità sia al servizio di persone avanti in età e con problemi motori. In quest’ottica stiamo lavorando per un turismo che faciliti l’accesso a tutti e quest’iniziativa è un tassello importante per la nostra località”.

VIDEO



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136