QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Festival dell’Economia, il programma dell’ultima giornata. L’intervista a Ignazio Visco

domenica, 4 giugno 2017

Trento – Ultima giornata del festival dell’Economia di Trento, che ha richiamato personaggi, esponenti del mondo della sanità, della cultura e dell’imprenditoria, oltre ai politici, e migliaia di persone. Un cartellone di eventi ricchissimo, con piazze animate, lezioni di esperti, interventi di ministri (su tutti Lorenzin e Padoan) e momenti di confronto. Ecco il programma odierno  festival Economia inaugurazione 0

ore 9.30 – Le parole chiave della sostenibilità - Vincenzo Atella
introduce Davide Galesi
Il sistema di protezione socio-sanitario deve essere progettato con orizzonti lunghi, creando oggi le migliori condizioni per operare meglio domani. L’adozione (oggi) di misure atte a incrementare gli investimenti in prevenzione dovrebbe portare (domani) a una riduzione del numero di persone da curare e da assistere, con un beneficio sostanziale per l’intero sistema economico.
Dipartimento di Economia e Management – Sala Conferenze

Ore 10 – Incontri con l’autore - L’inganno generazionale
Alessandra del Boca – Antonietta Mundo
a cura di Egea ne discute Alessandro Rosina coordina Tonia Mastrobuoni  Biblioteca comunale

Ore 10 – Confronti Classe sociale, fattori comportamentali e salute a cura della Fondazione Humanitas per la Ricerca
La condizione socio-economica e i fattori comportamentali incidono sulla salute e si traducono in differenze, anche sostanziali, nell’incidenza di varie malattie. Un particolare approfondimento sulle determinanti sociali e comportamentali delle malattie croniche e della mortalità prematura.
intervengono Geppo Costa, Salvatore Panico, Elio Riboli, Walter Ricciardi,
Palazzo Calepini – Sala Fondazione Caritro

Ore 10 – Visioni - Inet lecture – Il modello di business del big pharma
William Lazonick  introduce Roberto Mania
Le grandi case farmaceutiche sostengono che gli alti profitti ottenuti con prezzi alti dei farmaci servono a finanziare le ricerche innovative volte a salvare vite umane. In realtà quei proventi vengono utilizzati per comprare azioni delle stesse società, mentre viene ristretto l’accesso ai farmaci e si pongono freni all’innovazione.
Bibliografia  Palazzo Geremia

Ore 10 –  confronti - La cura della nascita fondamento di civiltà
a cura dell’Alleanza per le Pari Opportunità della Regione autonoma Trentino -Alto Adige/Südtirol
La gravidanza, la nascita e il periodo neonatale sono momenti emblematici in cui una società prepara il suo futuro in termini di vita e di salute. Trascurare la qualità dell’ambiente relazionale in cui nasce e cresce un bambino ha costi, sociali ed economici, scientificamente provati.
coordina Francesca Gennai intervengono Michele Grandolfo, Giuliana Mieli
Palazzo della Regione – Sala di Rappresentanza

Ora 10.15 - Rai Radio 3 –  Tutta la città ne parla
conduce Pietro Del Soldà a cura di Cristiana Castellotti con Rosa Polacco
Gli ospiti e i temi, i libri e le testimonianze, gli appuntamenti del Festival raccontati ogni giorno in diretta al pubblico della Piazza e agli ascoltatori di Radio3. Piazza Duomo

Ora 10.30 - diamo i numeri - Come leggere i dati dell’INPS
Massimo Antichi introduce Luca Carra
Gli archivi Inps permettono di combinare informazioni sulle condizioni di salute di milioni di persone in rapporto alle loro carriere lavorative. Come accedere a questi dati e come possono essere utilizzati. Il ruolo del programma VisitINPS che permette ogni anno a ricercatori di tutto il mondo di lavorare su queste ricche banche dati su praticamente l’universo dei lavoratori e dei pensionati italiani. Dipartimento di economia e management – Sala Conferenze

Ore 11 – Spotlight  - Stranieri a casa loro
Federico Rampini, introduce Paolo Morando
Estranei nel proprio paese. Così si sentono molti americani che hanno votato Trump. Estranei perché esclusi dalla “coalizione dei diversi” che è la sinistra. Estranei perché la società multietnica annuncia la loro marginalizzazione. Estranei perché la globalizzazione è fatta per impoverirli. Con Trump arriva la rivincita o un nuovo tradimento?
Bibliografia Teatro Sociale

Ore 11 – Visioni - Sistemi pensionistici iperbolici
Axel Börsch-Supan, introduce Rossella Bocciarelli
Molte persone hanno orizzonti brevi e tendono a procrastinare le loro scelte. Come cambia la valutazione dei sistemi di sicurezza sociale, ad esempio in Germania e in Italia, alla luce di questa considerazione.
Bibliografia Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale – Aula Kessler

Ore 11.30 – Visioni - Donne e uomini: la cura disuguale
Giovannella Baggio, introduce Elisa Manacorda
Solo di recente la medicina ha preso in conto le differenze di genere per patologie rilevanti come le malattie cardiovascolari o l’osteoporosi. La diversità di terapie che ciò implica avrà un grande impatto economico.
Bibliografia Sala Filarmonica

Ore 12 – Confronti - La salubrità della società in epoca di migrazioni: quali cure? Quali antidoti?
a cura dell’Ordine degli Avvocati di Trento e Rovereto
L’immigrazione è fenomeno complesso con drammatiche implicazioni umane, sociali, culturali ed economiche. In un sistema in cui le risorse sono ormai scarse, il diritto penale è ancora oggi utilizzato per improvvide soluzioni compensative. Il bilancio è tuttavia obiettivamente negativo: la salute della società è in pericolo. Quali cure, quali antidoti in questo ammorbante quadro? L’analisi economica del diritto penale: un nuovo modello, fondato sul criterio dell’efficienza, prospettiva innovativa per la salute sociale nel pieno rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo.
Intervengono Fulvio Cortese, Francesca Pesce, Palazzo Calepini – Sala Fondazione Caritro

Ore 12 – Confronti - Innovazione e accesso: un’asimmetria di poteri tra salute e commercio
a cura di Medici Senza Frontiere
Decenni di progresso medico e scientifico hanno consentito un miglioramento della salute, ma non per tutti. Pochi dei risultati della ricerca farmaceutica sono applicabili ai paesi in via di sviluppo. Gli ostascoli principali restano il costo proibitivo e modelli di ricerca spesso inadeguati.
coordina Luigi Ripamonti, intervengono Luca Arnaudo, Judit Rius Sanjuan, Michele Uda
Palazzo della Regione – Sala di Rappresentanza

Ore 12 –  Visioni - L’Euro dopo la fine del quantitative easing
Markus Brunnermeier – Jean Pisani-Ferry – Lucrezia Reichlin
coordina Ferdinando Giugliano
Cosa accadrà all’Euro quando la Banca Centrale Europea interromperà il suo piano di acquisto di titoli di Stato e di attività delle banche commerciali? Cosa fare per meglio prepararsi a questa scadenza?
Palazzo Geremia

Ore 12 – Dialoghi - Inet lecture – 2017: fuga dalla globalizzazione?
Robert Johnson – Thomas Ferguson – Arturo O’Connell
introduce Francesco Manacorda
Come la nuova America di Trump influenzerà l’andamento del commercio internazionale e i mercati finanziari. La retorica e la realtà dei cambiamenti posti in essere dalla nuova amministrazione e le sue interazioni economiche e geopolitiche con Europa, paesi in via di sviluppo e Asia nord-orientale.
Facoltà di Giurisprudenza – Aula Magna

Ore 15 – Incontri con l’autore – L’economia arancione, storie e politiche della creatività
Gian Paolo Manzella a cura di Rubbettino
ne discutono Innocenzo Cipolletta, Nicola Zingaretti
coordina Tonia Mastrobuoni  Dipartimento di Lettere e Filosofia – Auditorium

Ore 15 –  Visioni - CIGI lecture – la globalizzazione si è autodistrutta?
Harold James, introduce Armando Massarenti
Gli eventi del 2016 (Brexit ed elezione di Donald Trump) sembrano indicare un’inversione nel processo di globalizzazione. Possono blocchi di paesi (come l’Unione Europea) o Stati-nazione offrire protezione sufficiente ai cittadini vulnerabili alle stesse forze che generano la deglobalizzazione?
Bibliografia Palazzo Geremia

Ore 15 – Confronti - L’assistenza agli anziani non autosufficienti
a cura del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Trento
Le tensioni economiche generate dall’invecchiamento della popolazione stimolano riflessioni sulle modalità di risposta al bisogno di accesso ai servizi, in una logica di equità ed uguaglianza. Quali servizi innovativi , quali linee di ricerca per il futuro, come governare la domanda per contenere i costi dell’assistenza agli anziani non autosufficienti?
intervengono Andrea Francesconi, Marco Augusto Maria Pagani, Nicola Pinelli, Vincenzo Rebba
Dipartimento di Economia e Management – Sala Conferenze

Ore 15.30 – Dialoghi - Un paese in prospettiva
Ignazio Visco, intervistano Enrico Franco, Federico Fubini, Regina Krieger
Il distacco tra la realtà economica italiana e la percezione che hanno i cittadini sembra approfondirsi ogni giorno. Per mettere le politiche di governo dell’economia nella giusta prospettiva occorre tornare a riflettere sui fatti e le cifre reali, sforzandosi di leggerli in una interpretazione d’insieme.
Palazzo della Provincia – Sala Depero

Ore 16 –  Visioni - L’economia dell’obesità Kiersten Strombotne
introduce Luigi Ripamonti
Cosa ci dice la ricerca economica sui fattori che sono alla base dell’obesità in tutto il mondo. Le implicazioni di politica economica di questi risultati: come migliorare le condizioni di salute della popolazione e contenere i costi della sanità alla luce di questi risultati.
Dipartimento di sociologia e Ricerca sociale – Aula Kessler

Ore 17.30 –  dialoghi
I mercati della salute e la salute dei mercati
Olivier Blanchard, introduce Tito Boeri
Quali lezioni possiamo trarre dai quattro giorni di discussione al Festival? Una discussione a tutto campo con il macroeconomista contemporaneo più influente, sia nella professione che tra i decisori politici. Teatro Sociale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136