Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Darfo Boario, il grande richiamo della mostra “Leonardo 3D”: gli eventi

martedì, 11 agosto 2020

Darfo Boario Terme – Prosegue e fa da grande attrazione per turisti e camuni la mostra Leonardo 3D a Darfo Boario Terme (Brescia). Dopo la spettacolare cena dell’altra sera nella sala principale del Centro Congressi di Darfo che ospita la rassegna tra immagini e proiezioni che scorrevano, creando una grande atmosfera. In questa settimana di Ferragosto la rassegna è aperta e fa da grande attrazione, con apertura venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 agosto dalle 10 alle 21 (qui la pagina FB con tutte le info).

Leonardo da Vinci 04 - Darfo Boario Terme“In queste prime settimane di apertura della mostra Leonardo 3D - racconta Paola Abondio, dirigente dell’Istituto comprensivo Darfo 2, che ha promosso la rassegna in calendario fino al 18 ottobre – abbiamo avuto affluenza di visitatori che hanno fatto tappa alla mostra e in questa settimana di Ferragosto le visite sono in calendario con il consueto orario”.

La spettacolare mostra “Leonardo da Vinci 3D” permette – grazie a grandiose proiezioni e all’utilizzo di ologrammi e della realtà aumentata – di trovarsi faccia a faccia con l’artista fiorentino. L’universo di Leonardo da Vinci, dalle macchine volanti all’Uomo vitruviano, dalla Gioconda al Cenacolo, dai dipinti riprodotti in scala reale alla mirror room, raccontati dal grande Genio “in persona”, grazie all’arte digitale.

Il grande evento – che ricalca esattamente quello presentato alla Fabbrica del Vapore di Milano  nel 2019 – è stato messo a punto grazie a Paola Abondio, con il supporto tecnico ed operativo di Stefano Moni di Pakpobox Europe srl e il coordinamento di PromAzioni360 di Loretta Tabarini. Prodotta da Medartec, con la produzione artistica del pluripremiato studio fiorentino Art Media Studio, la mostra è realizzata in collaborazione con Fratelli Alinari, il più antico archivio di immagini fotografico al mondo. Una mostra coinvolgente, dove la tecnologia contemporanea racconta il maestro del Rinascimento, la sua vita, le sue scoperte, le sue straordinarie opere d’arte.

A Darfo Boario Terme la spettacolare mostra Leonardo 3DEVENTI COLLATERALI - Ricco il programma di eventi collaterali, che vanno dagli incontri per le scuole a quelli aperti al pubblico, dai laboratori per ragazzi e famiglie alle gite didattiche. Nelle prossime settimane sono inoltre in calendario incontri con esperti e primari di Neuroscienze che faranno il punto sugli studenti con doti eccellenti, come scoprirli e soprattutto coinvolgerli, quindi un incontro sul metodo Montessori e il parallelismo con Leonardo da Vinci, e un convegno con Sandro Albini, studioso camuno di Leonardo da Vinci, che illustrerà i legami e il passaggio di Leonardo da Vinci in Valle Camonica. Poi verranno proposti incontri sui vini della Valle Camonica e il legame con Leonardo da Vinci e saranno coinvolte le scolaresche.

Libro Alberto Angela mostra LeonardoALBERTO ANGELA - Il divulgatore scientifico Alberto Angela ha donato dieci libri autografati di “Gli occhi della Gioconda. Il genio di Leonardo raccontato da Monna Lisa” agli organizzatori della mostra che hanno avviato l’iniziativa “Raccontaci il tuo Leonardo con un disegno“. I ragazzi possono partecipare alle estrazioni dei libri autografati da Alberto Angela, consegna il disegno all’ingresso della mostra scrivendo sul retro il nome e il numero telefonico dei genitori o chi si prende cura dei ragazzi. Il messaggio “Consegnaci il tuo bellissimo disegno le estrazioni avverranno a fine agosto e a fine mostra il 18 ottobre”.

Orari di apertura - Mostra Leonardo 3D – Centro Congressi Darfo Boario (Brescia).
Lunedì, martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 17;  venerdì dalle  10 alle 21; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 21.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136