Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Competenze manageriali per nuove opportunità: al via il progetto di Confindustria Trento e Federmanager

venerdì, 20 settembre 2019

Trento – Otto appuntamenti per trattare e sviluppare, attraverso un approccio esperienziale e strumenti originali, le skills attese in chi ricopre ruoli apicali: prenderà avvio a partire dalla prossima settimana a Trento il progetto “Managerial skills for personal growth and new opportunities”, ideato e promosso da Confindustria Trento in collaborazione con l’Associazione Federmanager Trento.

L’iniziativa si rivolge a HR manager, manager inoccupati e imprenditori, i quali vogliano acquisire, in contesti non tipicamente lavorativi, strumenti di discontinuità rispetto al contesto aziendale. L’obiettivo è quello di sostenere un approccio non lineare alle competenze manageriali, permettendo ai partecipanti di sviluppare diverse competenze e soft skills, rafforzare l’autoimprenditorialità e favorire da ultimo l’incontro tra imprese e manager, anche attraverso azioni di politiche attive del lavoro. Foto @Matteo Rensi.

Il progetto è stato interamente finanziato da 4.Manager, associazione senza finalità di lucro nata da un accordo tra Confindustria e Federmanager allo scopo di realizzare attività e strumenti di comune interesse. In particolare, 4.Manager promuove e supporta progetti territoriali, ideati e strutturati da associazioni del sistema, per rispondere ai fabbisogni emergenti dei manager industriali e degli imprenditori. Partner dell’iniziativa anche la Provincia autonoma di Trento e l’Associazione Italiana Direttori del Personale, le cui preziose conoscenze e competenze maturate in ambito formativo hanno profondamente contribuito  all’alto valore aggiunto dell’iniziativa.

Il progetto si articolerà in una serie di incontri, ognuno incentrato su una specifica skill e condotto da un coach, particolarmente utili al reimpiego di manager inoccupati, alla valorizzazione nelle organizzazioni di manager occupati, nonché allo sviluppo delle competenze per l’individuazione delle risorse più talentuose. L’approccio seguito all’interno di ogni workshop sarà di tipo esperienziale, al fine di incentivare l’interazione e lo scambio tra i partecipanti e i coach.

A chiusura del percorso è previsto uno study tour durante il quale i partecipanti, accompagnati da un tutor, vedranno applicate le skills approfondite e riceveranno nuovi stimoli e spunti di riflessione utili alla ridefinizione e al rafforzamento del loro ruolo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136