Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Borno, lavori per ristabilire l’area pedonale

domenica, 11 ottobre 2020

Borno – A Borno (Brescia) la chiusura sperimentale di via Vittorio Veneto durante il mese di agosto secondo il Comune “ha dato la misura della potenzialità dell’area pedonale, non solo per le attività commerciali e della ristorazione, ma anche per chi semplicemente qui trova il luogo sicuro per passeggiare senza allontanarsi dal paese. Da troppo tempo però quest’area versa in condizioni precarie: la pavimentazione è un rattoppo continuo, i varchi che un tempo servivano per delimitare la Ztl non sono più utilizzabili da anni“.

bornoDa qui l’idea di investire su questa via: “vogliamo torni ad essere il centro del paese -ha detto il sindaco Matteo Rivadossi-, dove fare shopping, fermarsi a chiacchierare, bere un caffè. Diventerà il luogo di ritrovo, sicuro e confortevole, anche per i bambini e per gli anziani”.

I lavori saranno divisi in tre lotti per un importo complessivo di circa 300mila euro, con alcune risorse ancora da reperire sul 2021. La somma totale consentirà di rifare la pavimentazione di via Vittorio Veneto e di mettere mano ai varchi di accesso che saranno dotati di telecamera così da monitorare i passaggi. Solo chi sarà autorizzato potrà accedere alla Ztl: “In questo modo l’area tornerà ad essere controllata e sicura, in continuità con la nostra bella piazza”. Per quanto riguarda la pavimentazione il lavoro consiste nel togliere sampietrini e lastre che la compongono ora per sostituirli con gli stessi materiali: “La via non cambierà radicalmente perchè non è questo l’obiettivo, ma certo sarà più ordinata e senza quei rattoppi che negli anni l’hanno resa irregolare, in alcuni tratti pericolosa e anti-estetica”.

I lavori inizieranno nelle prossime settimane e causeranno qualche disagio ai commercianti, ai residenti e all’utenza, “chiediamo di pazientare qualche settimana – chiude il sindaco - per un risultato che poi sarà sotto gli occhi di tutti”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136