Ad
a
Ad
Ad


Turismo, i nuovi progetti finanziati nel bando “Ognigiorno InLombardia”: fondi in Valle Camonica e Valtellina

mercoledì, 29 giugno 2022

Breno – Dopo i primi 27 progetti ammessi al finanziamento, sono stati pubblicati sul Burl, il Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia, gli esiti della seconda e terza finestra del bando regionale ‘OgniGiorno inLombardia’: al finanziamento regionale stati ammesse altre 30 proposte per un contributo di 563.037,12 euro.

La misura, a sportello valutativo, ha una dotazione finanziaria complessiva di 4 milioni di euro. Aperta lo scorso 2 maggio, resterà attiva fino ad esaurimento delle risorse e comunque entro le ore 12 del 15 settembre 2022 (per iniziative da realizzare dal 2 maggio 2022 al 31 dicembre 2022).

‘OgniGiorno inLombardia’ mira a promuovere lo sviluppo di strategie di promozione turistica a livello locale, valorizzando la conoscenza delle eccellenze territoriali.

“Promuovere il territorio – sottolinea l’assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, Lara Magoni – è fondamentale per far conoscere e rendere sempre più attrattivi luoghi e destinazioni. Grazie al bando ‘OgniGiorno inLombardia istituzioni, enti locali e associazioni territoriali hanno compreso l’importanza di valorizzare eccellenze e peculiarità delle nostre realtà”.

“Un’operazione virtuosa di marketing territoriale per il completo rilancio del turismo della Lombardia – prosegue – un settore nevralgico dell’economia regionale. Proposte, offerte e servizi di qualità da proporre ai visitatori, anche in vista delle prossime sfide che ci attendono, con eventi come Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023 e le Olimpiadi Milano-Cortina del 2026. La Lombardia merita di essere scoperta e valorizzata 365 giorni all’anno”.

Possono fare domanda soggetti di natura pubblica, di natura privata in forma non imprenditoriale e soggetti in forma imprenditoriale.

INTERVENTI AMMISSIBILI – I progetti devono proporre eventi e iniziative di carattere attrattivo-turistico delle destinazioni lombarde da realizzare in Italia e/o all’estero.

Ecco i progetti finanziati suddivisi per provincia e con l’indicazione del soggetto richiedente e dell’importo concesso.

BERGAMO

– ‘L’impresa elettrizzante’; soggetto richiedente: T-Essere srl. Contributo concesso: 17.990 euro;
– ‘Gorno, miniera itinerante’; soggetto richiedente: Pro Gorno. Contributo concesso: 12.985 euro;
– ‘Bunker 1944’; soggetto richiedente: T-Essere srl. Contributo concesso: 17.150 euro;
– ‘Lovere, il borgo della luce – all you need is LOVEre’; soggetto richiedente: Comune di Lovere. Contributo concesso: 30.000 euro;
– ‘Martinengo. Dal Medioevo a Andy Warhol’; soggetto richiedente: Pro Loco Martinengo. Contributo concesso: 10.500 euro;
– ‘Natura & Cultura’; soggetto richiedente: Pianura da scoprire. Contributo concesso: 21.700 euro;
– ‘Ogni giorno alla scoperta dei castelli e borghi medievali della media pianura lombarda’; soggetto richiedente: Pianura da scoprire. Contributo concesso: 29.750 euro.
– ‘Se (re)state a Roncola’; soggetto richiedente: Comune di Roncola. Contributo concesso: 18.900 euro.

BRESCIA
– ‘Mito e velocità’; soggetto richiedente: Lago di Garda-Lombardia. Contributo concesso: 30.000 euro;
– ‘Valle Camonica taste experience’; soggetto richiedente: Comunità Montana di Vallecamonica. Contributo concesso: 23.333,33 euro.

COMO
– ‘Storie di pietre, di uomini e di paesaggi’; soggetto richiedente: Parco della Pineta di Appiano Gentile e Tradate. Contributo concesso: 10.557,99 euro.

CREMONA
– ‘Sagra del Marubino 2022; soggetto richiedente: Pro Loco di Casteldidone. Contributo concesso: 4.515 euro.
– ‘Dimore storiche cremonesi: promozione e valorizzazione di un patrimonio secolare di storia, arte e territori’; soggetto richiedente: Target Turismo. Contributo concesso: 9.618 euro.

LECCO
– ‘Premana rivive l’antico’; soggetto richiedente: Pro Loco di Premana. Contributo concesso: 19.530 euro.
– ‘Orrido magic Christmas light’; soggetto richiedente: Pro Loco di Bellano. Contributo concesso: 30.000 euro.
– ‘Montagna sportiva e divertente’; soggetto richiedente: Comune di Mandello del Lario. Contributo concesso: 3.850 euro.

MANTOVA
– ‘Studio e progettazione brand identity Rivaltasiracconta’; soggetto richiedente: Associazione Pro Loco Amici di Rivalta. Contributo concesso: 6.832 euro.
– ‘OgniGiorno inCollina: percorso di formazione per coordinatore turistico territoriale’; soggetto richiedente: Associazione Colline Moreniche del Garda. Contributo concesso: 13.603,10 euro.
– ‘Volta tour: da Palazzo Gonzaga al Mincio’; soggetto richiedente: Comune di Volta Mantovana. Contributo concesso: 21.000 euro.
– ‘A Mantova, città d’arte e di cultura’; soggetto richiedente: Comune di Mantova. Contributo concesso: 22.400 euro.

MILANO
– ‘Promozione eventi enoturistici estate 2022’; soggetto richiedente: Movimento Turismo del Vino Lombardo. Contributo concesso: 9.023 euro.
– ‘InQuadra e riscopri: destinazione Est Ticino’; soggetto richiedente: Consorzio dei Comuni dei Navigli. Contributo concesso: 27.300 euro.

PAVIA
– ‘D’Oltrepò: esperienza di borghi e valli’; soggetto richiedente: Unione dei Comuni lombardi ‘Borghi e valli d’Oltrepò’: 29.999,90 euro.
– ‘Very Certosa: itinerari verdi scoprendo i Visconti’; soggetto richiedente: Progetti Società Cooperativa. Contributo concesso: 16.800 euro.
– ’50 sfumature di Pinot Noir’; soggetto richiedente: Movimento Turismo del Vino Lombardo. Contributo concesso: 13.615 euro.
– ‘Rilancio turistico di Zavattarello’; soggetto richiedente: Comune di Zavattarello. Contributo concesso: 26.924,80 euro.
– ‘Fortunago, il fascino del borgo’; soggetto richiedente: Pro Loco di Fortunago. Contributo concesso: 17.500 euro.

SONDRIO
– ‘Valfurva tourism: 2 ruote, 2 gambe, 2 sci per 4 stagioni’; soggetto richiedente: Associazione Pro Loco Turismo Valfurva. Contributo concesso: 17.150 euro;
– ‘Aprica-Gusto&Cultura della Valtellina’; soggetto richiedente: Pro loco Aprica. Contributo concesso: 30.000 euro;
– ‘In giro per alpeggi’; soggetto richiedente: Consorzio turistico del mandamento di Sondrio. Contributo concesso: 20.510 euro.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136