Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Riserva biosfera in tour tra Edolo, Ponte di Legno, Pisogne e Borno

Ponte di Legno - Riserva biosfera in tour tra Edolo, Ponte di Legno, Pisogne e Borno. In Valle Camonica la sostenibilità scende in piazza: con The Mab experience quattro tappe per conoscere la Biosfera Unesco.


ponte di legno alta valle camonica estate sole meteoPresentare a cittadini, turisti, amministrazioni comunali e imprese la Riserva della biosfera (Man and Biosphere - Mab), attribuita dall’Unesco alla Valcamonica e all’alto Sebino nel 2018. Riconoscimento che si aggiunge al più noto sito Patrimonio dell’umanità Unesco per le incisioni rupestri camune, arrivato nel 1979.

È questo lo scopo di “The Mab experience - sostenibilità in tour”, un giro promozionale e itinerante che nei mesi di agosto e settembre farà tappa in quattro località: Edolo, Ponte di Legno, Pisogne e Borno.


Quattro tappe nelle piazze, per diffondere le politiche del Mab attraverso tre attività che parlano di sostenibilità e innovazione:
- la presenza di due auto elettriche, icona della sostenibilità moderna;
- una parete di arrampicata per i bambini, per avvicinarli al tema ambientale;
- la presentazione di un opuscolo che illustra il progetto.


Uno staff di esperti incontrerà il pubblico in un dialogo costruttivo, per iniziare a porre a dimora il seme della sostenibilità nel territorio camuno-sebino.


Ogni piazza sarà protagonista per due giorni: si parte da Edolo il 18 e 19 agosto, rispettivamente dalle 10 alle 22 e dalle 11 alle 20, e il 22 e 23 si salirà a Ponte di Legno, nell’area Unione Comuni di via Salimmo, dalle 15 alle 23 e dalle 14 alle 22; si proseguirà a Pisogne, in piazza Umberto I, il 29 e 30 agosto, dalle 15 alle 23 e dalle 14 alle 22 per concludere a Borno, in piazza Papa Giovanni, il 5 e 6 settembre dalle 14 alle 22 dalle 11 alle 19. È questa la prima di una serie di iniziative sul campo che nei prossimi mesi entrerà anche nelle scuole e incontrerà le realtà sportive, associative e imprenditoriali del territorio, per accrescere la consapevolezza e la conoscenza del progetto a livello generale.


Sono solo 19 i territori Mab in Italia e 701 in tutto il mondo: ora per la Valcamonica e l’alto Sebino si apre una fase cruciale, che pone al centro il tema dello sviluppo sostenibile e dell’uso equilibrato delle risorse. Gestione virtuosa dei processi industriali e del ciclo dell’acqua e dei rifiuti, economia circolare, risparmio energetico, diminuzione del consumo di suolo, riduzione dell’impronta ecologica, conoscenza dei servizi ecosistemici: questi sono i temi da affrontare con consapevolezza, coinvolgimento e impegno di tutti.


“Il Mab scende in piazza per essere presentato in modo diretto, semplice e chiaro – dichiara Mirco Pendoli, assessore ad Ambiente ed Ecologia della Comunità montana -, perché il successo del progetto e il raggiungimento degli obiettivi saranno possibili solo se tutti si muoveranno in modo coordinato e coerente. Questo vuol dire, a esempio, che i Comuni dovranno trasferire i principi del Mab nella loro pianificazione territoriale e nell’azione amministrativa, e che i cittadini dovranno far propri i capisaldi Mab nel loro agire quotidiano. È un percorso che è solo all’inizio, ma che fa della comprensione e della condivisione uno dei suoi cardini: per questo l’incontro con i cittadini è cruciale”.


Il progetto “The Mab experience - sostenibilità in tour” è promosso dalla Comunità montana in collaborazione con Bim, Parco dell’Adamello e Distretto culturale e la regia dell’agenzia di comunicazione Sycomor. Per info www.vallecamonicaunesco.it.

Ultimo aggiornamento: 13/08/2020 00:17:47
POTREBBE INTERESSARTI
Trento - Nominati i nuovi membri della Consulta provinciale per la famiglia. La Giunta provinciale di Trento ha...
Darfo Boario (Brescia) - Di nuovo in campo. La Feralpisalò in azione mancava da più di due mesi e nel frattempo sono...
La cerimonia nel 70esimo anniversario della tragedia
Un consiglio ai più giovani? "Non smettere mai di sognare"
Domenica allerta meteo su Alpi e Prealpi
La selezione è stata vinta Giulia Dalla Serra di Mezzana: tutte le premiate
ULTIME NOTIZIE
Valle Sabbia (Brescia) - Raffica interventi della Stazione di Valle Sabbia del Soccorso alpino, V Delegazione Bresciana....
A Racines la prima amichevole stagionale dei biancorossi contro la selezione della Val Ridanna