Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Depuratore Edolo-Sonico-Malonno: sopralluogo, verifica e ripresa lavori del 1° lotto

Malonno - I lavori del depuratore consortile Edolo-Sonico-Malonno possono partire. Dopo l'allestimento del cantiere nell'area a sud di Malonno (Brescia) c'è stato uno stop, ora, dopo l'incontro svoltosi presso la sede di Ato, ufficio d'Ambito di Brescia con gli enti pubblici coinvolti, partendo da SIV (Società Idrica Vallecamonica), c'è stato il via libera alla realizzazione.

Dovrà essere effettuato un sopralluogo per la verifica definitiva del tracciato.


Ghirardi - Pasquini - Masneri -Il progetto, già appaltato, riguarda il primo stralcio funzionale del depuratore e delle fognature che collegano Malonno, mentre il secondo stralcio vedrà la realizzazione del collettore consortile tra i tre Comuni.


Il costo del primo stralcio ha un valore di circa 4 milioni e 700mila euro e i fondi sono stati reperiti con un contributo regionale di 600mila euro, un milione e 100mila euro messi a disposizione dai tre Comuni (somma accantonata negli anni per la depurazione) e altre risorse arriveranno da un mutuo che la SIV ha già acceso con un’Agenzia di Credito con la garanzia che l’Ufficio d’Ambito (nella foto un sopralluogo nel 2019 dei tre sindaci di Malonn0 (Giovanni Ghirardi), Sonico (Gian Battista Pasquini) ed Edolo (Luca Masneri) sull'area dove sorgerà il depuratore).

Ultimo aggiornamento: 02/11/2020 05:12:09
POTREBBE INTERESSARTI
Trissino (Vicenza) - Il nuovo Campione Italiano Under 23 di ciclismo su strada è Edoardo Zamperini, che taglia il...
L’atleta delle Fiamme Azzurre e della Polisportiva Disabili Valcamonica ​​​​​​​si avvicina a Parigi
lo stato di protezione civile torna al livello Zero-normale, superato il picco di eventi
ULTIME NOTIZIE
Insieme a Debora Fancoli il driver tiranese sbaraglia la concorrenza
Sul posto tecnici Anas, vigili del fuoco e forze dell'ordine