Ad

w

Ad
Ad


L’operazione 7000 caffè e la proposta per il periodo natalizio del Consorzio Cles Iniziative

giovedì, 10 dicembre 2020

Cles – Un video promozionale, a sostegno del commercio della borgata, sulle note della canzone “7000 caffè” di Alex Britti, con il testo adattato e la musica di Elisa “Maitea” Olaizola.

Cles 1Il filmato, prodotto da Pump Comunication da un’idea del vicepresidente dell’Apt Andrea Widmann, è stato pubblicato dal Consorzio Cles Iniziative sui canali social – Facebook, Whatsapp ed Instagram, piattaforma sulla quale l’associazione è approdata di recente – martedì, in occasione della festività dell’8 dicembre, durante la quale tradizionalmente i negozi sono aperti per gli acquisti dei regali.

In un Natale che si preannuncia differente e sottotono rispetto al solito, il Consorzio fa appello alla popolazione a fare spese negli esercizi del capoluogo, con un omaggio: fino al prossimo 6 gennaio infatti, acquistando nei negozi associati, verrà offerto un buono per un caffè da consumare presso il Ristorante Pizzeria Giardino, la Pizzeria Flamingo, il Bar Centrale, il Bar Pasticceria Ramus, il Caffè Gelateria Lanterna Magica, il Ristorante Antica Trattoria, la Piadineria Picasso ed il PuntoGrill. Un’idea, come sottolinea il nuovo presidente dell’associzione Massimiliano Fondriest, che vuole premiare coloro che danno una mano alle attività commerciali clesiane, duramente provate da un anno alquanto travagliato, a causa delle restrizioni imposte nel corso del lockdown primaverile e poi dall’attuale seconda ondata del Covid-19. Nonostante le gravi difficoltà, i negozianti locali non demordono, mettendo a disposione la consueta professionalità, esperienza e cordialità ai clienti.

cartHo bisogno di te, come tu hai bisogno di me” cantano insieme nel videoclip, girato pochi giorni fa nel centro storico. “Vogliamoci bene, tuteliamoci, aiutiamoci – afferma il presidente del Consorzio, Massimiliano Fondriest -. Compriamo a Cles per rendere meno difficile questo momento straziante per i commercianti”.

Nel frattempo, in via Enrico Bergamo è stata allestita un’ampia casa di Babbo Natale, che dovrebbe essere aperta appena possibile, tenendo conto delle normative di sicurezza in vigore. Per quanto riguarda le attività a contorno del periodo fino alla Befana,  purtroppo non è stato ancora definito un programma preciso, perchè gli organizzatori devono capire come gestire il tutto, in relazione alle misure di contenimento imposte dalla pandemia. In ogni caso, l’inaugurazione del Natale clesiano si terrà venerdì, con l’accensione delle luminarie dell’albero alle ore 18. Per vedere il videoclip, consultare le pagine dedicate al Consorzio Cles Iniziative su Facebook ed Instagram.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136