Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Napoli Calcio, brindisi e uno sguardo all'estate in Val di Sole dalla Fiera d'Oltremare

Dimaro Folgarida - Un brindisi al sorpasso, perché questo sarà l’anno del sorpasso per il turismo italiano”. È la frase del Ministro al Turismo Daniela Santanchè nel brindare con un TrentoDoc Doc Rosé al successo della nuova stagione turistica in Italia, che ancora una volta vede il Trentino tra i grandi attori.


Dopo il brindisi della ripartenza fatto nel 2021 dall’allora ministro Garavaglia oggi l’assist perfetto anche per chi sarà protagonista dell’estate in Trentino, a Dimaro Folgarida, nella splendida Val di Sole dove a luglio torneranno i calciatori del Napoli. A parlarne, poco dopo, sempre nello stand allestito da Trentino Marketing alla Borsa mediterranea del Turismo, alla Fiera d’Oltremare a Napoli, sono stati Giacomo Raspadori e Giovanni Cholito Simeone, tra i protagonisti ieri sera del “sorpasso alla storia” con la conquista per la prima volta dell’accesso ai quarti di finale della Champions League da parte di SSC Napoli. Un’impresa ottenuta sull’onda dei risultati centrati in Campionato e frutto del perentorio 5-0 nel confronto con l’Eintracht Francoforte.

Foto di Antonio Balasco.


Una mezzoretta di chiacchere a ruota libera d’innanzi a un centinaio di giornalisti di Tv, radio, quotidiani e siti web legati al mondo del calcio aperta da un “Brindisi Champions”, sempre con l’immancabile TRENTODOC, proprio per sugellare il risultato di ieri e rimarcare il legame con Trentino e Val di Sole.


E ovviamente si è parlato del valore dell’impresa della squadra di Luciano Spalletti allo Stadio Maradona. Di un sogno che affascina i tifosi. E chi meglio di Giovanni Cholito Simeone poteva essere il testimone. “Bisogna sempre alimentare i sogni. Da bambino volevo giocare la Champions e segnare dei gol - ha detto -, il Napoli mi ha dato la possibilità di farlo. E ora lavoro per migliorare e arrivare sempre più in alto”.


Il 2023 sarà il tredicesimo anno dell’amicizia che lega la Val di Sole, Dimaro Folgarida e il Trentino, alla società del presidente Aurelio De Laurentiis. E se è vero che Napoli è la città dei sogni e della scaramanzia come non ricordare che il 13 (novembre) è il giorno di San Diego, il nome del campione che ha portato la squadra partenopea a vincere due scudetti e la Coppa Uefa……. “Stiamo vivendo un sogno con la massima serenità possibile, diamo del nostro meglio ogni giorno, ci impegniamo per far andare tutto al meglio e abbiamo entusiasmo per le prossime partite che verranno – ha ricordato Giacomo Raspadori -. La nostra forza è ragionare giorno dopo giorno, voler migliorare sempre di più, è questo che ci sta aiutando ad avere risultati importanti e non cambieremo. Se le cose vanno bene, non c’è bisogno di cambiare”.


E fatto curioso per entrambi i giocatori quello del prossimo luglio sarà il ritiro d’esordio a Dimaro Folgarida. “I compagni ci hanno parlato molto di di quanto è piacevole prepararsi in questa località ai piedi delle Dolomiti di Brenta – hanno spiegato Raspadori e Simeone -, della professionalità di chi organizza il ritiro e del lavoro delle centinaia di volontari che lo rendono possibile. Sarà una bella esperienza….”.

Ultimo aggiornamento: 16/03/2023 18:32:39
POTREBBE INTERESSARTI
Padergnone (Trento) - Casa Caveau Vino Santo si prepara ad accogliere il secondo appuntamento enogastronomico...
Ospita dieci cittadini del Trentino Alto Adige
Per Skiresort.info la SkiArea si conferma il miglior comprensorio sciistico d’Italia e il sesto internazionale 
Sono entrate in funzione le due colonnine di ricarica elettrica
Chiusa la strada per i lavori, le alternative
ULTIME NOTIZIE
Entro luglio il piano, ha promesso il presidente della Provincia di Bolzano
Renon (Bolzano) - I carabinieri di Renon incontrano gli anziani del paese. Nei giorni scorsi i militari della Stazione...