Ad
w

Ad
Ad
 
Ad


Mtb, Troy Brosnan scopre la nuova Black Snake in Val di Sole

martedì, 27 luglio 2021

Commezzadura – Impossibile resistere al suo fascino, o rimanerle indifferenti: la Black Snake si ama o si odia. L’australiano Troy Brosnan ha voluto testarla in anteprima in vista dei Campionati del Mondo di Mountain Bike in Val di Sole. Domenica 29 agosto, la leggendaria pista del Bike Park Val di Sole ospiterà le competizioni di Downhill e il gran finale del Mondiale, promettendo, come di consueto, sempre sorprese, spettacolo ed emozioni forti.

In vista del grande appuntamento, la pista è stata rimessa in sesto e rinnovata in alcuni passaggi: nelle ultime settimane sono già molti gli atleti avvistati in Val di Sole proprio per prendere le misure alla nuova versione della pista più dura del mondo.

Fra di loro anche il ventottenne australiano Brosnan, vincitore qualche settimana fa della prima tappa della Coppa del Mondo a Leogang e a caccia di un grande risultato anche al Mondiale trentino. “È veloce e tecnica – ha commentato Brosnan –. Lasciare andare la bici non paga, bisogna essere sempre presenti e concentrati. Solo così si può sperare di primeggiare: in Val di Sole vince sempre il più forte”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136