Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Stato di agitazione all’ex Logrò di Rovereto

Rovereto (Trento) - Stato di agitazione all’ex Logrò, proclamato da Flai Cgil e Fai Cisl, dopo il voto unanime dell’assemblea sindacale. Alla D&D Trentino Srl, nota anche come “ex Logrò” di Rovereto, l’assemblea dei lavoratori e delle lavoratrici ha votato stamattina – all’unanimità – lo stato di agitazione e il blocco degli straordinari, che sarà attivo già dalla giornata di sabato. Ne danno comunicazione la Flai Cgil con Elisa Cattani e la Fai Cisl con Katia Negri.
L’azienda, che si occupa di confezionamento di alimenti in vasetti e barattoli, ha una quarantina di dipendenti.

La decisione arriva a causa di un ingiustificato stallo del tavolo di trattativa per l’accordo sul premio di risultato. Dopo una lunga sequenza di rinvii e, dunque, in assenza di una comunicazione ufficiale sulle intenzioni dell’azienda, i sindacati hanno convocato l’assemblea.

Oltre alla questione economica accennata sopra, ce ne è anche una relativa alla salute e alla sicurezza, in particolare sulle condizioni di lavoro all’interno dello stabilimento, in presenza di alte temperature: condizione che si è manifestata in passato e che comincia a palesarsi anche con le prime giornate calde di questa estate. I sindacati e i lavoratori chiedono all’azienda risposte rapide su entrambe le questioni.
Ultimo aggiornamento: 21/06/2024 19:14:51
POTREBBE INTERESSARTI
Idro (Brescia) - La Provincia di Brescia ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione della deviante alla Sp...
Ric4rche in corso da parte dei vigili del fuoco di Riva del Garda
Valsugana (Trento) - Dopo qualche anno di assenza, ieri sera la bellezza del Concorso Miss Italia è tornata ad essere...
Allenatore delle Nazionali giovanili , morto a 66 anni
Monno (Brescia) - Una scritta con vernice rossa, il cippo che ricorda i caduti delle Seconda Guerra Mondiale è stata...
ULTIME NOTIZIE
A causa di un incidente ad Artogne, strada chiusa in mattinata
Bolzano - Prosegue incessantemente l’operato dell'Arma dei carabinieri di Bolzano e della Guardia di Finanza. Non...
Bolzano - La Squadra Mobile, a seguito di diverse denunce di furti commessi nei negozi all’interno dei centri...