Ad

w

Ad
Ad


Sci alpinismo: a Bormio le gare delle Olimpiadi invernali 2026

martedì, 19 ottobre 2021

Bormio – Le gare di scialpinismo alle Olimpiadi Invernali 2026 si terranno a Bormio (Sondrio). Le indicazioni del CIO (Comitato Internazionale Olimpico) sono state rispettate: le gare di scialpinismo si terranno in una Venius olimpica già prevista dal dossier di candidatura”.

L’Alta Valle Camonica aveva avanzato la candidatura, era nato il comitato pro-Olimpiadi per sostenere la candidatura del Comprensorio Pontedilegno-Tonale, ma il Consiglio di Amministrazione del Comitato Organizzatore delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Milano Cortina 2026 ha seguito le indicazioni del CIO. Le gare si svolgeranno in Valtellina: “Bormio ospiterà le gare di Sci Alpinismo, la nuova disciplina Olimpica che farà il suo debutto alle Olimpiadi Invernali di Milano Cortina 2026”.

“E’ un successo per la Lombardia e tutta la Valtellina – commenta l’assessore regionale a Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori, valtellinese  – che vanta una importante tradizione nello scialpinismo come dimostrano i grandi campioni di Albosaggia”. “La scelta di Bormio, in Alta Valtellina – prosegue – rispetta le indicazioni del Comitato Internazionale Olimpico circa la necessità di ospitare la nuova disciplina olimpica in una delle Venius olimpiche già previste dal dossier di candidatura”. “Siamo onorati e felici che sia stata scelta Bormio in maniera univoca e ci adopereremo per organizzare i giochi olimpici in grande stile per offrire al mondo uno spettacolo straordinario”, conclude Sertori.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136