Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Triathlon: LovereTRI, trionfano Nicola Duchi ed Eva Serena

Lovere (Bergamo) - Il LovereTRI si conferma una gara tanto sfidante quanto affascinante: a tagliare per primi il traguardo del triathlon medio Nicola Duchi (DoloTeam) ed Eva Serena (DDS-7MP Triathlon Team). Nella distanza atipica 37.2 successi del belga Luca Lebrun e della portacolori della Tritaly ASD Alessia Roggiero. Claudia Taccolini, sindaco di Lovere, ga commentato: "Il triathlon, lo sport in generale, è vita e famiglia. Grazie a FollowYourPassion per questo spettacolo"

Il LovereTRI ha rispettato tradizioni e pronostici, che la vogliono competizione da conquistare passo dopo passo, lungo percorsi impegnativi. La pioggia, oggi, caduta a scrosci nelle prima ore di gara, ha ulteriormente alzato il livello della sfida bagnando l’asfalto della frazione ciclistica.

Emozioni allo stato puro, gare combattute e con rivoluzioni di posizioni. E il tempo meteorologico che è poi girato sul “nuvoloso”, perfetto per continuare a gareggiare. Due le competizioni in programma: il medio (1,9 km di nuoto, 90 km di ciclismo e 21 km di corsa) e il 37.2 no draft (900 m di nuoto, 30 km di ciclismo e 6,3 km di corsa). Oltre 600 i triatleti al via, tutti protagonisti al di là della classifica. 16 i Paesi rappresentati, a dimostrazione che il LovereTRI parla la lingua universale della triplice arrivando in tutto il mondo.

I VINCITORI - Nel triathlon medio hanno dominato Nicola Duchi (DoloTeam) in 3:57’59” ed Eva Serena (DDS-7MP Triathlon Team) in 4:20’32”. Sono stati i più veloci nel 37.2 il belga Luca Lebrun, in 1:28’27”, e l’atleta del Tritaly ASD Alessia Roggiero in 1:43’11”.

Quella di Nicola Duchi (DoloTeam) nel LovereTRI su distanza media è stata una vittoria “in progressione”. A uscire per primo dall’acqua è stato il duo Matteo Montanari (Venus Triathlon) e Andrea Figini (DDS-7MP Triathlon Team), seguito proprio da Duchi. Montanari e Figini hanno tenuto la testa della corsa, uno dietro l’altro, fino al terzo dei quattro giri della frazione ciclistica, quando il portacolori del DoloTeam ha aumentato il ritmo e prima li ha raggiunti e poi si è involato, solo e al comando, verso la zona di transizione ciclismo-corsa. Nella prova a piedi ha ulteriormente incrementato il vantaggio sui diretti inseguitori e ha tagliato per primo il traguardo dopo 3:57’59”. Figini ha chiuso in seconda posizione in 4:01’55” e Montanari in terza in 4:02’54”.

In campo femminile che potesse essere il giorno di Eva Serena lo si è capito fin dalle prime battute, quando l’atleta del DDS-7MP Triathlon Team ha chiuso il nuoto in testa, fianco a fianco con l’austriaca Lisa-Maria Dornauer. La triatleta italiana, in bicicletta, ha chilometro dopo chilometro costruito la sua vittoria, guadagnando sempre più margine sulla seconda. La mezza maratona finale non ha fatto altro che confermare la sua ottima forma. Si è così seduta sul trono del LovereTRI per la seconda volta, dopo quella del 2022. Serena ha chiuso la sua fatica dopo 4:20’32”. L’austriaca, che ha scelto la gara di FollowYourPassion per il suo rientro agonistico dopo un infortunio, si è classificata seconda, in 4:45’14”.
Terza è giunta Elisabetta Stocco (Buonconsiglio Nuoto) in 4:52’38”.

I COMMENTI DI DUCHI E SERENA - Nicola Duchi (DoloTeam), vincitore della competizione su distanza media: "Non ho rischiato nel nuoto e per tre quarti della competizione, stando sempre attento a non perdere molto tempo rispetto ai due battistrada Montanari e Figini. Nell’ultimo giro della frazione sui pedali sentivo le gambe girare bene e ho aumentato la velocità, conquistando la testa della corsa. A piedi ho fatto la mia performance, tenendo un buon ritmo, sempre senza strafare".

Eva Serena (DDS-7MP Triathlon Team), vincitrice della competizione su distanza media: "Oggi stavo davvero bene. Cosa mi aspettavo? In realtà, nulla, non mi ero prefissata nulla e non l’ho fatto neanche durante la gara. Sono andata avanti, frazione dopo frazione, ascoltando il mio corpo, che non mi ha mai contrastato. Felice di aver vinto per la seconda volta questa bellissima gara".

IL PODIO DEL 37.2 - Sulla distanza atipica, che anche quest’anno ha convinto e divertito tutti, a salire sul più alto gradino del podio sono stati il belga Luca Lebrun e la portacolori della Tritaly ASD Alessia Roggiero.

Incerto fino all’ultimo l’arrivo maschile. Lebrun, che ha tagliato il traguardo dopo 1:28’27”, ha infatto vinto la volata con lo statunitense Chad Whittington, che ha fermato il cronometro a 1:28’29”. Terzo è giunto Alessandro Comai (Venus Triathlon), in 1:29’43”.

Tra le donne Alessia Roggiero, con il tempo di 1:43’11”, ha imposto un gap di più di 5 minuti alla seconda classificata Giulia Micheli (Millennium Triathlon), in 1:48’29”. Shara Giuliano (Triatletica Mondovì) ha completato il podio in 1:49’24”.

DICHIARAZIONE DI CLAUDIA TACCOLINI, SINDACO DI LOVERE - "Ho praticato sport anch’io, anche se non così faticoso. E so quanto lo sport sia vita e famiglia – ha dichiarato Claudia Taccolini, neoeletto sindaco di Lovere –. Sono felice di essere qui a celebrare una giornata di sport. L’applauso principale va a Luca Lamera e a tutto il suo team organizzativo per questo spettacolo".

TRIATHLON SERIES by FOLLOWYOURPASSION - Il LovereTRI è stata la terza tappa del Triathlon Series by FollowYourPassion 2024, il circuito dedicato alla triplice disciplina che, grazie alla rinnovata collaborazione con Alé, brand di abbigliamento ciclistico e di triathlon, metterà in palio un ricco montepremi dedicato alle squadre che porteranno al via dei quattro appuntamenti il maggior numero di atleti. Archiviati i primi tre appuntamenti – il MilanoTRI il 20 aprile, il ChiaTRI il 27 aprile e oggi il LovereTRI – non resta che aspettare di vivere il gran finale, con la consegna dei premi, al PeschieraTRI il 5 e 6 ottobre prossimi.
A ogni gara, inoltre, i vincitori della distanza più lunga hanno ricevuto e riceveranno un premio speciale: la partecipazione a un evento del circuito FollowYourPassion del 2025 a loro scelta.

IL 2024 DI MG SPORT
Anche nel 2024 MG Sport con il brand FollowYourPassion si conferma organizzatore leader nel mondo dell’endurance, con gare di corsa, ciclismo su strada e mountain biking, nuoto in acque libere e triathlon. Ben 17 gli eventi in calendario dal 3 febbraio al 24 novembre.

I prossimi appuntamenti
27 luglio – Alta Valtellina Bike Marathon
14 settembre – F1re-12H Circuit Cycling Marathon
15 settembre – Monza21
5-6 ottobre – PeschieraTRI
20 ottobre – The Loop Milano
24 novembre – Milano21
Ultimo aggiornamento: 10/07/2024 15:50:57
POTREBBE INTERESSARTI
Trento – La Dolomiti Energia Trentino inizierà il suo percorso europeo con un grande classico, ossia la lunga trasferta...
Pinzolo (Trento) - Per la seconda estate consecutiva il Torino Football Club 1906 sceglie Pinzolo per il ritiro...
Valsugana (Trento) - Dopo qualche anno di assenza, ieri sera la bellezza del Concorso Miss Italia è tornata ad essere...
ULTIME NOTIZIE
Trento - La vicenda dell'orso tiene banco in Trentino, oggi l’assessore provinciale Roberto Failoni ha visitato in...
Per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni
Milano - L’arbitrato CAM è più rapido e può risultare più conveniente di una causa civile ordinaria. Sfatato, dunque, il...