Ad

w

Ad
Ad


Volley femminile, Serie B1: Elisa Graziani nuova opposta dell’Argentario

giovedì, 9 settembre 2021

Quando:
21 settembre 2021@21:00–22:00 Europe/Rome Fuso orario
2021-09-21T21:00:00+02:00
2021-09-21T22:00:00+02:00

Dopo aver ufficializzato la partenza di dieci atlete che hanno vestito la maglia dell’Argentario Trentino Energie nella stagione passata e l’ingresso in via definitiva in prima squadra di Eleonora Buratti, Alice Gantioler ed Emma Landrini, ora è tempo di dare un nome e un volto alle ragazze che si stanno aggregando al gruppo allenato ancora una volta da Maurizio Moretti, al lavoro da qualche giorno nella palestra di Cognola.
Il primo ingaggio per la stagione 2021-2022 è quello di Elisa Graziani, martello del 2004, alta 178 centimetri, che arriva a Cognola dopo aver fatto vedere ottime cose in serie B1 con la maglia del Tenaglia Altino, squadra abruzzese che pochi mesi fa è riuscita a conquistarsi la serie A2 superando il Volta Mantovana in una tiratissima finale. Nelle stagioni precedenti ha invece vestito la maglia del Lanciano, la società dove è cresciuta. Elisa può giocare sia nel ruolo di opposta sia in quello di schiacciatrice ed ha nell’attacco e nel servizio i propri fondamentali migliori. Farà parte anche della squadra che affronterà il campionato Under-18.
«Stiamo costruendo un gruppo con tante giovani promettenti – spiega Maurizio Moretti – all’interno del quale lei sarà, insieme a Sofia Cusma e Serena Sfeddo, la più esperta, dato che nessuna delle altre ha mai affrontato un campionato di serie B1. Ci sarà molto lavoro da fare, ma siamo convinti che anche queste ragazze sapranno farsi valere nella terza categoria nazionale».
«La possibilità di venire a giocare a Trento si è aperta un po’ all’improvviso, ma l’ho colta al volo – spiega la giocatrice abruzzese – perché credo che questo sia il posto giusto per crescere dopo una stagione nella quale sono partita in panchina, ma poi, complici alcuni infortuni, ho trovato spazi importanti in campo, dei quali ho saputo approfittare. La promozione in A2 è stata il coronamento di un bellissimo cammino, inoltre la stagione passata è stata decisiva per farmi capire che posso ritagliarmi uno spazio anche a questi livelli».



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136