Ad

w

Ad
Ad


Vaccinazioni, terza dose: ulteriori posti in Valtellina

martedì, 16 novembre 2021

Quando:
25 novembre 2021@13:55–14:55 Europe/Rome Fuso orario
2021-11-25T13:55:00+01:00
2021-11-25T14:55:00+01:00

La campagna vaccinale per le prime, seconde e terze dosi procede in queste settimane, in provincia di Sondrio, al ritmo di circa 3600 somministrazioni alla settimana. Per chi prenota in questi giorni ci sono oltre 8000 posti liberi per la somministrazione della terza dose, tra la seconda parte di novembre e il mese di dicembre. Le somministrazioni settimanali sono in linea con quanto indicato da Regione Lombardia, in ragione della disponibilità dei medici vaccinatori e delle aperture dei centri vaccinali che, a differenza della prima fase della campagna massiva, non sono operativi tutti i giorni. La disponibilità dei posti liberi varia a seconda dei centri vaccinali: a Sondrio e Morbegno, i centri maggiori, le richieste sono più alte rispetto ad esempio, a Villa di Tirano, dove questa settimana ci sono oltre 80 posti liberi per terza dose e chi prenota oggi può già vaccinarsi giovedì prossimo. L’Asst monitora la situazione e, in presenza di un aumento delle richieste, è pronta a organizzare nuove aperture che vengono messe a disposizione in tempo reale per chi si deve prenotare. A volte possono capitare dei disguidi e il sistema propone appuntamenti in Valcamonica o in provincia di Como, il consiglio è quello di riprovare il giorno successivo. Qualora ci fossero difficoltà nella prenotazione, inoltre, si può sempre chiamare il numero verde regionale 800 894 545 che aiuta a trovare una soluzione. “Molti medici vaccinatori sono tornati ai loro impegni negli ospedali e negli ambulatori per soddisfare le richieste di pazienti e utenti e smaltire le liste di attesa – spiega il direttore sociosanitario Paolo Formigoni -, dunque non possiamo garantire gli stessi numeri del periodo estivo. Cerchiamo comunque di aprire posti nel Centri Vaccinali sulla base della saturazione degli stessi, in linea con quanto indicato da Regione Lombardia, con l’obiettivo di fornire una risposta in tempi brevi a tutte le persone che si prenotano. Il vaccino ha dimostrato tutta la sua efficacia ed è fondamentale iniziare il percorso vaccinale e concluderlo con la terza dose, per questo motivo la struttura aziendale è impegnata con medici, infermieri e personale amministrativo per soddisfare tutte le richieste”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136