Ad

w

Ad
Ad


Programma eventi Aspettando Settembre Rotaliano – Alla scoperta del Teroldego

mercoledì, 15 settembre 2021

Quando:
18 settembre 2021@14:55–15:55 Europe/Rome Fuso orario
2021-09-18T14:55:00+02:00
2021-09-18T15:55:00+02:00

Dopo i primi quattro weekend molto partecipati che dal 20 agosto in poi hanno animato la corte di Palazzo Martini a Mezzocorona, in cui diverse associazioni del territorio hanno offerto la possibilità di degustare una selezione di etichette di Teroldego Rotaliano in abbinamento alle proposte food, si avvicina l’ultimo fine settimana di Aspettando Settembre Rotaliano, tutto dedicato alla mostra Alla scoperta del Teroldego, che compie 30 anni, in concomitanza con il 50° anniversario della DOC Teroldego Rotaliano.

 

Ad organizzarlo, come sempre, la Pro Loco di Mezzocorona con il supporto di Trentino Marketing e il coordinamento della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell’ambito della promozione delle manifestazioni enologiche provinciali denominate #trentinowinefest.

 

L’inaugurazione, ha spiegato il neopresidente Pro Loco Daniele Postal durante la conferenza stampa di presentazione della kermesse, è in programma alle 18.00 di venerdì 17 settembre, presso la corte del Palazzo, dove si svolgerà l’intero programma del weekend, che si svolgerà anche in caso di pioggia. Contestualmente sarà anche aperto il wine bar gestito da sommelier AIS con 36 etichette di Teroldego, tra versioni classiche, rosati, riserve e selezioni, e, a partire dalle 19.00, il cocktail bar a cura del noto bartender Leonardo Veronesi, che darà vita a insoliti cocktail a base di grappa artigianale trentina. Il distillato sarà inoltre protagonista di Personal Tasting curati dalla sezione regionale dell’ANAG – Associazione Nazionale Assaggiatori Grappa e Acquavite.

 

Dalle 19.00 vi sarà la possibilità di degustare la proposta food, affidata allo chef Paolo Bonetti del Ristorante La Cacciatora, mentre alle 20.30 sarà il turno della Masterclass ONAV – Sezione di TrentoTeroldego Rotaliano: un grande vino dai tanti volti”*: un appuntamento su prenotazione (costo 30 euro, 20 euro per i soci ONAV). Nel corso della serata, l’intrattenimento sarà affidato ai Sonic Trio.

 

Sabato 18 settembre l’apertura della corte è anticipata alle ore 16.30. Dalle 18.00 in poi, oltre al wine bar, si potrà partecipare alle degustazioni con i produttori locali di Teroldego Rotaliano, che saranno a disposizione per illustrare ai partecipanti le caratteristiche dei vini in lista e “raccontare” le proprie realtà. Presenti Azienda Agricola Andrea Martinelli, Azienda Agricola Betta Luigino, Azienda Agricola De Vescovi Ulzbach, Azienda Agricola Donati Marco, Azienda Agricola Endrizzi Elio e F.lli, Azienda Agricola Zeni Roberto, Cantina Endrizzi, Cantine Mezzacorona, Devigili, Dorigati e 435 HT.

 

La proposta food sarà invece affidata questa volta allo chef Andrea Rossi di Locanda Camorz, e si esibiranno i Soul Generation XZ. In tema di appuntamenti speciali, alle 17.00 è in programma la masterclass a cura della Pro LocoConfronti d’annata”**, dedicata all’invecchiamento del Teroldego, condotta da Eros Teboni, miglior sommelier del mondo WSA 2018, che guiderà i partecipanti alla scoperta di un’annata storica e una nuova di cinque aziende, per un totale di dieci vini (costo 30 euro).

 

Alle 20.30 la Biblioteca di Mezzocorona presenterà la biografia romanzata dell’artista Maurizio Boscheri “Le parole non servono – Il mondo incantato di Maurizio Boscheri”, protagonista della mostra Beauty of the beasts, sviluppata in collaborazione con l’artista locale Daniele Calovi e visitabile ogni giorno.

 

Domenica 19 settembre la corte sarà aperta sin dalle ore 10.00, con winebar. Alle ore 10.30, in particolare, è in programma un aperitivo di Teroldego Rosato, mentre dalle 12.00. Alle 16.30 il noto sommelier AIS Roberto Anesi, coinvolto dai TeRoldeGO Evolution, proporrà la Masterclass “Terreni alluvionali a confronto”, mentre alle 19.00 l’approfondimento sarà a cura della Fondazione E. Mach – Istituto Agrario San Michele all’Adige, che proporrà l’incontro “Un autoctono di successo valorizzato da un territorio vocato”, condotto da Luciano Groff (entrambe le masterclass hanno un costo di 20 euro).

 

Alle 17.00 ritorna il cocktail bar di Leonardo Veronesi e il Personal Tasting con ANAG Trentino Alto Adige, mentre l’intrattenimento musicale sarà affidato al Real Folk Blues Duo.

 

Per chi lo vorrà, inoltre, dalle 14.00 alle 18.00, si potrà partecipare alle visite guidate di Palazzo Martini, alla scoperta di pitture ad olio, affreschi, arredi, boiserie e stufe in maiolica presenti nelle sale.

 

La partecipazione alle varie iniziative ed attività è consentita solo ai possessori di Green Pass e la prenotazione è fortemente consigliata. Ad eccezione dell’appuntamento ONAV, prenotabile scrivendo a trento@onav.it, le altre masterclass sono prenotabili contattando il Consorzio Turistico Piana Rotaliana Königsberg al numero 0461 1752525 o scrivendo a info@pianarotaliana.it.

 

Un plauso agli organizzatori dell’iniziativa – ha commentato Mattia Hauser, Sindaco di Mezzocoronache hanno colto la sfida non facile di ripensare la manifestazione affinché potesse continuare a valorizzare il territorio e il suo prodotto di eccellenza, nel rispetto delle normative vigenti ma coinvolgendo tutte le anime che da sempre compongono la variegata cornice dell’evento. Per noi e per tutta la cittadina di Mezzocorona è un appuntamento imperdibile, fortemente radicato sul nostro territorio, che aspettiamo con gioia ”.

 

È stato molto importante – ha proseguito Matteo Permer, Assessore che gestisce il rapporto con le associazioniil lavoro svolto dalla Pro Loco, che ha dato alle associazioni locali la possibilità di tornare a incontrare il pubblico dopo un anno di stop forzato che, se fosse ulteriormente proseguito, sarebbe stato un duro colpo. Un’occasione per rimettersi in gioco e per esplorare nuove opportunità nella consapevolezza che le crisi possano tramutarsi in opportunità”.

 

Siamo particolarmente felici – ha aggiunto Sergio Valentini, Presidente della Strada del Vino e dei Sapori del Trentinodi sostenere questa iniziativa rispetto alla quale speriamo di essere coinvolti sempre di più anche a livello organizzativo, oltre che di coordinamento. Come Associazione, precediamo e accompagniamo questa importante  manifestazione enologica, contribuendo a rilanciarla e accendere i riflettori su questo straordinario vitigno su tutto il territorio provinciale, con la rassegna A tutto Teroldego (tastetrentino.it/atuttoteroldego), in programma dal 16 al 26 settembre: un ricco calendario di degustazioni, menù a tema, proposte vacanza, visite in cantine e nei vigneti dentro e fuori la Piana Rotaliana, dall’Altopiano della Paganella alla Vallagarina, dal Lago di Garda all’Altopiano di Pinè, dalla Valsugana alla città di Trento”.

 

Sostegno anche da parte del Consorzio Piana Rotaliana Königsberg che, nelle parole di Rosa Roncador, ha voluto ricordare come siano tante le iniziative proposte dal Consorzio e dall’Apt Paganella-Dolomiti in linea con l’offerta della manifestazione. Appuntamenti riuniti dal comune intento di far conoscere la Piana Rotaliana non solo come eccellenza dal punto di vista vitivinicolo ma anche sul fronte dell’accoglienza turistica.

 

Un saluto, infine, da Chiara de Vescovi, in rappresentanza della Cassa di Trento, che sostiene l’evento offrendo anche l’utilizzo degli spazi di Palazzo Martini, sottolineando l’importanza del legame con il territorio, che rimane il tratto distintivo del loro approccio rispetto ad altri istituti di credito.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136