Ad
Ad
Ad

Lombardia, seduta di Consiglio regionale

venerdì, 2 dicembre 2022

Quando:
6 dicembre 2022@10:00–11:00 Europe/Rome Fuso orario
2022-12-06T10:00:00+01:00
2022-12-06T11:00:00+01:00

Il Presidente Alessandro Fermi ha convocato la seduta di Consiglio regionale martedì 6 dicembre alle ore 10.

I lavori avranno inizio con lo svolgimento del question time e la trattazione di sei interrogazioni.

L’ordine del giorno prevede quindi la discussione di sei mozioni sui seguenti temi: iniziative urgenti per la presa in carico delle persone affette da cefalea cronica e per il miglioramento delle prestazioni delle attività della “Rete regionale cefalee” (primo firmatario Luigi Piccirillo, Gruppo Misto); verifiche in tema di chiusura delle agende di prenotazione per evitare liste di attesa eccessivamente lunghe e accertamento del funzionamento del sistema di prenotazione predisposto da ARIA Spa e mancata remunerazione di ogni prestazione prenotata al di fuori di tale sistema (primo firmatario Marco Fumagalli, M5Stelle); mozione sull’autonomia della Regione Lombardia (primo firmatario Roberto Anelli, Lega); caro bollette, riduzione dell’aliquota IVA per gli utenti dei servizi di teleriscaldamento e adozione di provvedimenti di carattere permanente (prima firmataria Elisabetta Strada, Azione – Italia Viva); creazione di una struttura di missione contro il dissesto idrogeologico anche alla luce dei cambiamenti climatici (primo firmatario Fabio Pizzul, PD); norma riguardante l’aumento del tetto al contante (primo firmatario Ferdinando Alberti, M5Stelle).

A seguire il Consiglio regionale sarà chiamato a esaminare e approvare due progetti di legge: il primo modifica la legge regionale n°17/2015 che regola gli interventi regionali per la prevenzione e il contrasto della criminalità organizzata e per la promozione della cultura della legalità (relatrice la Presidente della Commissione speciale Antimafia Monica Forte); il secondo progetto di legge istituisce il mese e la giornata regionale dell’anziano (relatrice Maria Rozza, PD).

E’ prevista infine l’illustrazione della relazione conclusiva sull’indagine conoscitiva “Salute mentale e carcere”, affidata alla Presidente della Commissione speciale sulla situazione carceraria Paola Bocci (PD).



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136