Ad
a
Ad
Ad
a
Ad


Lombardia, Palazzo Pirelli: inaugurazione della mostra fotografica “Riparare crepe con l’oro”

lunedì, 20 novembre 2023

Quando:
21 novembre 2023@12:00–13:00 Europe/Rome Fuso orario
2023-11-21T12:00:00+01:00
2023-11-21T13:00:00+01:00

Sarà il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Federico Romani a inaugurare domani martedì 21 novembre alle ore 12 nel foyer al piano terra di Palazzo Pirelli il progetto fotografico “Riparare crepe con l’oro”, promosso da Ebano Onlus con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul tema della violenza di genere. Il fil rouge che guida l’iniziativa si ispira all’arte del Kintsugi per cui le crepe dei vasi che metaforicamente rappresentano le fragilità e le cicatrici delle persone non devono essere nascoste, ma hanno bisogno di essere valorizzate con l’oro, un metallo prezioso, perché ogni vaso rotto ha diritto a essere recuperato, ogni vaso rotto ha una nuova storia da raccontare.

Presente dal 2019 nel quartiere Mazzini di Milano, meglio conosciuto come Corvetto, con azioni di sostegno e promozione rivolte a donne e bambini, Ebano Onlus è una associazione nata da un gruppo di giovani volontari nel 2012 al servizio delle donne in condizione di grave marginalità sociale vittime di ogni genere di violenza e sfruttamento, e dei loro bambini. Negli anni ha costruito una rete di case di accoglienza autosostenute per permettere a ogni donna di ricevere aiuto.
La mostra fotografica, promossa nell’ambito delle iniziative dedicate alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, è patrocinata dal Consiglio regionale della Lombardia su iniziativa della Consigliera Silvia Scurati; è stata sviluppata all’interno di C.A.S.A. Aler Mazzini e realizzata con fondi FSE.

Le fotografie presentate nel corso della mostra ritraggono le donne nei cortili delle case Aler del quartiere Mazzini di Milano, a volte da sole, a volte insieme ai loro figli, a volte con i loro animali domestici. A queste donne in condizione di grave marginalità sociale è stato chiesto di rispondere ad alcune domande sulla loro condizione, sul quartiere in cui vivono e sul tema della violenza di genere.

Gli scatti fotografici presentati alla mostra sono stati realizzati da Chiara Marigliano e Laura Eusebi; il professor Andrea Bienati, conduttore dei laboratori di Restorative Justice presso il corso di Scienze Sociali per la Globalizzazione dell’Università Statale di Milano, è curatore dell’allestimento e Michelangela Barba si è occupata della raccolta e dell’organizzazione dei testi.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136