Ad

w

Ad
Ad


Ciclismo, Zalf Euromobil Désirée Fior all’ultima gara del 2021

lunedì, 18 ottobre 2021

Quando:
19 ottobre 2021@15:55–16:55 Europe/Rome Fuso orario
2021-10-19T15:55:00+02:00
2021-10-19T16:55:00+02:00

E’ stata una settimana ricca di emozioni per la Zalf Euromobil Désirée Fior quella che si è conclusa ieri sul traguardo della Veneto Classic a Bassano del Grappa (Vi).

Tre giorni di gara sulle strade e sugli sterrati del Veneto che hanno esaltato la tenacia, la combattività e le qualità tecniche degli alfieri dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior.

Il migliore al traguardo al Giro del Veneto e alla Veneto Classic è stato senza dubbio Alex Tolio che ha centrato due top-25 che ne confermano una volta di più la maturità e la predisposizione per i grandi appuntamenti. A mettersi in luce in gara sono stati anche Matteo Zurlo e Riccardo Verza, tra i migliori dell’inedita Serenissima Gravel, e sempre all’attacco negli altri appuntamenti con i professionisti.

Dopo questa triplice esperienza sulle strade di casa le casacche della Zalf Euromobil Désirée Fior torneranno in gara, per l’ultima volta in questa stagione, domani ad Acquanegra (Mn) in occasione della tradizionale kermesse che chiuderà il calendario dilettantistico nazionale. In gara ci saranno Davide Cattelan, Elia Menegale, Giulio Masotto, Alessio Portello, Samuel Slomp e Alessio Acco.

“E’ stata una settimana molto intensa ed esigente per i nostri ragazzi che però, nonostante siamo a fine stagione, hanno corso in maniera impeccabile riuscendo a ritagliarsi degli spazi importanti in ogni gara”ha sottolineato il DS Gianni Faresin. “In queste ultime settimane del 2021 abbiamo avuto l’occasione di affrontare diverse prove con i professionisti: sono state tutte gare impegnative che hanno esaltato le qualità dei nostri atleti più maturi e che ci hanno permesso di crescere come squadra continental. Un cammino graduale, quello che abbiamo affrontato nel corso di questa stagione, attraverso il quale abbiamo acquisito un bagaglio di esperienze prezioso per migliorarci ancora in vista del 2022”.

MANLIO MORO VOLA AI MONDIALI – Mentre il sipario sta calando sulla stagione 2021 su strada, è arrivata una importantissima convocazione per uno dei talenti della compagine trevigiana: Manlio Moro, dal 20 al 24 ottobre prossimi, infatti, sarà impegnato ai Campionati del Mondo su pista Elite che si disputeranno a Roubaix (Francia). Per Manlio Moro in programma ci sono le prove iridate dell’inseguimento individuale e a squadre con l’obiettivo di intraprendere il nuovo cammino che, dopo i successi di Tokyo, accompagnerà i giovani azzurri verso le Olimpiadi di Parigi 2024.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136