Ad

w

Ad
Ad


Arte per l’Ostetricia Merano

martedì, 19 ottobre 2021

Quando:
27 ottobre 2021@20:30–21:30 Europe/Rome Fuso orario
2021-10-27T20:30:00+02:00
2021-10-27T21:30:00+02:00
Fin dall’inizio per la famiglia del pittore Guido Miglioranzi, scomparso nel 2016, era chiaro che due opere di Miglioranzi non potevano trovare posto migliore che nel reparto di Ostetricia dell’Ospedale di Merano: oggi (19 ottobre) è avvenuta la consegna.

Le meranesi e i meranesi di vecchia data ricorderanno ancora la “Galleria Kuperion“ in centro (angolo fra Via Cassa di Risparmio/salita Promenade): per molto tempo è stata il rifugio del collezionista d’arte e pittore Guido Miglioranzi. Miglioranzi, nato a Verona, è morto nel 2016 e ha lasciato alla sua famiglia molte delle sue opere. Due di queste raffigurano in grande formato una madre con il neonato – per questo la famiglia si è rivolta al team di Ginecologia e ostetricia guidata dal Primario Herbert Heidegger e si è offerta di donare queste opere.

Per il Direttore del Comprensorio Umberto Tait, una piacevole circostanza per iniziare la sua nuova attività nel Comprensorio sanitario di Merano: “Ringrazio di cuore la famiglia Miglioranzi per i due quadri che sono un bellissimo arricchimento per la divisione.” Entrambe le opere, infatti, sembrano commissionate appositamente per le pareti della divisione Ostetricia: in grande formato e in colori tenui, entrambi i soggetti pittorici vegliano ora sulle giovani madri ricoverate nella divisione con i loro piccoli. Anche per il Primario Heidegger e la Coordinatrice infermieristica Waltraud Holzknecht non poteva esserci posto migliore: “Tantissime persone passano per questo posto – le immagini creano un’atmosfera meravigliosa!”



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136