Ad

w

Ad
Ad


Sondrio, due denunciati dalla Polizia di Stato

sabato, 9 ottobre 2021

Sondrio – La Questura di Sondrio negli scorsi giorni ha denunciato due soggetti. 

La Divisione Anticrimine della Questura di Sondrio ha denunciato N.D., 69 anni, per il reato di turbamento delle funzioni religiose del culto di una confessione religiosa (art.405 comma 1 c.p.) consumato in data 11 settembre 2021 in un comune della provincia di Sondrio durante la Santa Messa del pomeriggio.

L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Sondrio ha denunciato L.C.M., 46 anni, per le ipotesi di reato di violenza o minaccia a un pubblico ufficiale (art.336 c.p.); resistenza a un pubblico ufficiale (art.337 c.p.); rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale (art. 651 c.p.) consumati in Sondrio nella notte tra l’8 e il 9 ottobre 2021.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136