Ad
Ad


Esercente rapinata a Bolzano, straniero arrestato

venerdì, 12 agosto 2022

Bolzano – Rapinatore arrestato a Bolzano. In una delle scorse notti è giunta alla centrale operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Bolzano una richiesta di aiuto da parte di una ragazza straniera, la quale poco prima, in via Claudia Augusta, dopo aver chiuso l’esercizio ricettivo, è stata aggredita da un uomo che la colpiva ripetutamente alla testa, al fine di sottrarle due apparecchi telefonici cellulari.

La centrale operativa dei Carabinieri, nel quadro del coordinamento delle forze di Polizia, ha allertato immediatamente i propri servizi esterni nonché quelli della locale Questura. L’immediato intervento nella zona teatro dei fatti reato di due pattuglie, rispettivamente della Sezione Radiomobile dei Carabinieri e della Squadra Volante della Polizia di Stato ha consentito di intercettare due stranieri, uno dei quali poco prima si era reso responsabile della rapina ai danni della giovane donna.

Nell’immediatezza personale operante ha rinvenuto parte della refurtiva che successivamente è stata restituita all’avente diritto. Solo la perfetta coordinazione delle due pattuglie dei Carabinieri e della Polizia di Stato supportate dalle rispettive centrali operative permetteva di assicurare il malfattore alla giustizia. Lo straniero che aggrediva fisicamente la giovane vittima veniva arrestato e accompagnato presso il carcere di Bolzano.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136