Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Tuenno, rotatoria per la sistemazione dell'incrocio alla “Cros de Talao”

Ville d'Anaunia - Più sicurezza con la rotatoria alla “Cros de Talao” di Tuenno, nel Comune di Ville d'Anaunia (Trento).
Una rotatoria per la sistemazione e la messa in sicurezza dell'incrocio alla “Cros de Talao”. l'opera è stata indicata come prioritaria dalla Giunta provinciale, che l'ha inserita nel nuovo Documento di programmazione settoriale degli anni 2020-2022.

Per la realizzazione di questa infrastruttura, attualmente in fase di progetto preliminare, è prevista una spesa complessiva pari ad 1 milione di euro.


Incrocio Talao - TuennoL'incrocio tra la strada provinciale 73 Destra Val di Non – che collega gli abitati di Tuenno e Cles – e la viabilità comunale è stato in passato teatro di numerosi incidenti, causati sia dalla velocità dei veicoli che percorrono l'arteria, sia dalla scarsa visibilità. L'incrocio esistente è stato dunque giudicato inadeguato dall'Amministrazione provinciale, che ha deciso di intervenire con l'obiettivo di risolvere i disagi e rendere la strada più sicura per le migliaia di persone che vi transitano ogni giorno. La nuova rotatoria avrà un diametro esterno di 32 metri, l'isola centrale avrà un diametro di 18 metri, mentre la striscia d'asfalto sarà larga 9 metri.


Ultimo aggiornamento: 06/01/2020 00:49:29
POTREBBE INTERESSARTI
Rigatti: “Un grande valore aggiunto non solo per il Comune di Nago-Torbole, ma per tutto il Garda Trentino”
Selezionati in vista dello Youth World Sailing Championship
Organizzato dal comitato PreGio Eventi nell'ambito del Piano Giovani di Zona "Terra di Mezzo"
Rinnovo dei contratti collettivi provinciali per il triennio 2025-2027 e per la chiusura del triennio 2022-2024
ULTIME NOTIZIE