Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Trento, Camera di Commercio: ecco il nuovo comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile

martedì, 5 novembre 2019

Trento – Insediato il nuovo comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile. Claudia Gasperetti è la coordinatrice. Presso la sede centrale della Camera di Commercio di Trento si è tenuta la riunione di insediamento del Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile (CIF) che rimarrà in carica fino al termine della presente consiliatura. L’organismo si compone di diciannove delegate: quindici in rappresentanza delle categorie economiche, delle libere professioni, delle organizzazioni sindacali e in difesa dei consumatori, presenti in Consiglio camerale, più, di diritto, le quattro imprenditrici che siedono in Giunta camerale.

CIF CCCIA TrentoQuesta la nuova compagine che opererà fino al 2024: Mara Baldo – Giunta camerale; Monia Bonenti – ABI-Associazione bancaria italiana; Claudia Casagrande – Confagricoltura del Trentino; Marisa Corradi – CIA-Agricoltori italiani Trentino; Grazia Demozzi – Sindacato nazionale agenti di assicurazione; Maria Emanuela Felicetti – Associazione albergatori e imprese turistiche della provincia di Trento; Raffaella Ferrai – Libere professioni; Claudia Gasperetti – Associazione artigiani e piccole imprese della provincia di Trento; Tiziana Gianordoli – Associazione difesa orientamento consumatori del Trentino; Maria Cristina Giovannini – Giunta camerale; Claudia Loro – CGIL,CISL,UIL; Nadia Martinelli – Federazione trentina della cooperazione; Tatiana Moresco – Confcommercio imprese per l’Italia-Federazione italiana tabaccai; Mariagrazia Odorizzi – Confindustria Trento; Barbara Planchestainer – Coldiretti Trento; Rossana Roner – Confesercenti del Trentino; Maura Sandri – Associazione agriturismo trentino; Stefania Tamanini – Giunta camerale; Barbara Tomasoni – Giunta camerale.

Come da regolamento, l’incontro è stato convocato da Giovanni Bort, Presidente della Camera di Commercio di Trento, che ha salutato le presenti e ha garantito al rinnovato organismo, che dal 2012 sostiene lo sviluppo dell’imprenditoria femminile in provincia di Trento, il pieno sostegno dell’Ente camerale. “I dati, rilevati sistematicamente dal nostro Ufficio studi e ricerche – ha sottolineato il presidente Bort – confermano la costante crescita del numero di imprese guidate da donne e ciò riflette l’affermarsi di un cambiamento socioculturale che declina al femminile le scelte professionali, un tempo ad esclusivo appannaggio maschile. Stiamo dunque assistendo a un’evoluzione positiva i cui effetti si rifletteranno non solo sul tessuto economico ma anche su quello sociale e sono sicuro che l’impegno propositivo e consultivo, su cui si fonda l’attività del Comitato, abbia fornito un apporto sostanziale a questo cambiamento”.

Si è quindi passati alla votazione per designare la coordinatrice che guiderà il CIF per il prossimo anno e l’unanimità delle presenti si è espressa per la conferma di Claudia Gasperetti, che guida il Comitato dal 2012.

“Desidero ringraziare tutte voi per la fiducia che mi avete tributato – ha detto la Coordinatrice Claudia Gasperetti – ma desidero soprattutto ringraziare il Comitato uscente che negli anni scorsi ha saputo realizzare un programma di iniziative vasto e di riconosciuto interesse. Auguro a tutte noi di poter lavorare con lo stesso entusiasmo che ha animato gli impegni passati, sicura che l’arrivo delle nuove colleghe migliorerà ulteriormente i risultati del nostro operato”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136