Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Sostegno alle imprese in Trentino: contributi da utilizzare in compensazione fiscale, aperte le domande

Trento - Contributi da utilizzare in compensazione fiscale: aperte le domande. La Provincia, con l’obiettivo di sostenere le imprese del territorio e rilanciarne la competitività anche a seguito dell’attuale situazione emergenziale, ha introdotto una nuova disciplina per la concessione di contributi da utilizzare in compensazione fiscale.


Una misura che raccoglie varie tipologie di aiuto: dagli investimenti fissi, all'internazionalizzazione, alle consulenze, alla collaborazione tra scuola e imprese e infine agli investimenti e consulenze in ambito Covid-19. Ampia è la categoria di beneficiari che possono presentare domanda. Una novità rispetto alla precedente disciplina, riguarda la possibilità anche per i lavoratori autonomi e liberi professionisti di accedere alla tipologia di aiuto investimenti e consulenze Covid-19. E’ inoltre possibile presentare richiesta di contributo per le spese sostenute nei 18 mesi precedenti la domanda, ad eccezione per gli investimenti e consulenze Covid-19, le cui spese devono essere state sostenute dopo il 31 gennaio 2020.

La spesa massima ammissibile a contributo è determinata con una procedura di calcolo definita nei Criteri, nel limite massimo, per ciascun anno, di 400 mila euro e nel rispetto delle soglie individuate nelle singole tipologie di aiuto.


provincia di trentoL’ammissibilità delle spese è inoltre condizionata all’attestazione di un professionista iscritto all’Albo professionale dei dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, dei Revisori Legali o di un C.A.T. - H.U.B. - società di Servizi controllate da un’Associazione di Categoria.


Come presentare domanda


La domanda dovrà essere presentata esclusivamente mediante apposita piattaforma informatica disponibile accedendo alla relativa sezione del sito #RipartiTrentino


https://ripartitrentino.provincia.tn.it/Misure/Misure-attive/CONTRIBUTI-DA-UTILIZZARE-IN-COMPENSAZIONE-FISCALE


Per accedere alla procedura è necessario essere in possesso del sistema di identità digitale SPID.


Le domande possono essere presentate dal 2 gennaio al 31 dicembre di ogni anno, ad eccezione di quelle riguardanti la Sezione E (investimenti e consulenze per COVID-19), la cui scadenza è il 31 ottobre 2020.

Ultimo aggiornamento: 09/10/2020 00:36:26
POTREBBE INTERESSARTI
Già presentato, assumerà il ruolo il prossimo 1 giugno
Predazzo (Trento) - Sono otto le offerte per la realizzazione del padiglione Musto del Villaggio olimpico presso la...
Il programma degli appuntamenti che danno voce alle imprese e istituzioni locali della provincia
Edolo (Brescia) - Doppio appuntamento per il Polo Unimont, uno a Edolo e l'altro a Roma. Il primo è in calendario domani...
E' la decana del Sebino, mitragliata nel 1944 con i simboli e le chiodature rimaste fino ad oggi
ULTIME NOTIZIE
Il 38enne milanese con altri tre amici era salito dalla Diavolezza