Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Nel Bresciano sono 29 i nuovi vigili del fuoco volontari

venerdì, 22 novembre 2019

Darfo Boario Terme – Sono 29 i nuovi vigili del fuoco volontari della provincia di Brescia. Nei giorni scorsi si è concluso il corso di formazione base di 156 ore per vigili del fuoco volontari, iniziato lo scorso settembre. Diversa la provenienza territoriale dei partecipanti: Breno, Chiari, Darfo Boario Terme, Desenzano del Garda, Lumezzane, Orzinuovi, Paitone, Palazzolo sull’Oglio, Salò, Verolanuova, Vestone.

vigili fuoco - BresciaTra gli argomenti del corso sono state incluse, come in passato, nozioni generali di tecniche di primo soccorso sanitario e di attività di intervento dei nuclei specialistici del Corpo Nazionale quali SAF e NBCR.

Una buona parte del corso è stata dedicata alle esercitazioni tecnico-pratiche su varie tipologie d’intervento di soccorso tecnico urgente (incendi, incidenti stradali, recupero sostanze pericolose, dissesti statici, inondazioni, fuga gas, salvataggio persona).

Si è riscontrato un buon grado di apprendimento da parte dei discenti; 29 sono stati gli idonei al servizio operativo. Dopo un periodo di tirocinio, i neo vigili del fuoco volontari verranno distribuiti tra i vari distaccamenti volontari dislocati sul territorio provinciale. I vigili volontari rappresentano per la provincia di Brescia, così come per tutto il territorio nazionale, una risorsa importante, che unitamente a quella dei vigili del fuoco permanenti contribuisce a garantire in ogni momento il soccorso tecnico urgente nel territorio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136