Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Lozio, dopo la frana disagi per 150 famiglie. Ceruti (Lega): “Necessaria rapida soluzione dell’emergenza”

giovedì, 7 novembre 2019

Lozio – “Massima solidarietà alle 150 famiglie isolate da una frana a Lozio in Valle Camonica”. Così il consigliere regionale leghista Francesca Ceruti, bresciana e membro della Commissione Ambiente e protezione civile di Palazzo Pirelli, dopo la frana che ha portato alla chiusura della Provinciale 92.

“Sfortunatamente”, prosegue Ceruti, “negli ultimi anni il territorio bresciano è stato colpito da diverse calamità naturali, per fronteggiare le quali Regione Lombardia ha recentemente stanziato fondi ammontanti a 500mila euro per la Protezione civile nella provincia di Brescia. I capricci della natura, quando non sono causati dall’incuria dell’uomo, sono però imprevedibili e questo deve farci tenere la guardia sempre alta di fronte a questo genere di disastri. Esprimo la mia vicinanza alle famiglie coinvolte, auspicando una rapida soluzione dell’emergenza”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136